Maglie implacabile: primo stop stagionale per la Volalto

In Puglia finisce 3-0 per le salentine. Battuta a vuoto delle rosanero

La Volalto si arrende al Maglie

Prima o poi doveva succedere. E’ successo. Sul ponte del galeone rosanero sventola bandiera bianca. Purtroppo la Volalto si è dovuta  arrendere al Maglie incassando la sua prima sconfitta in campionato, prima stagionale. Non è stata decisamente la miglior performance delle rosanero. Un match strano che Fattaccio e compagne hanno giocato a sprazzi e quando lo hanno fatto palese è stata la sensazione di superiorità. Per vincere, però, occorre giocare per l’intera durata del match. In terra pugliese non ha funzionato nulla. Muro debole, errori in battuta, ricezione farraginosa, attacchi sempre difesi. Insomma, un vero incubo. Pazienza, anche questa è esperienza. Ora occorre analizzare i perché di questa secca battuta d’arresto e lavorare per migliorare.  Sarà stato il lungo viaggio, sarà stato l’inizio ritardato del match a causa di un problema alla rete del campo, fatto sta che la Volalto ha cominciato malissimo il match. Maglie si è involata sul 11-5. Da brividi. Monfreda ha il suo bel da fare in panchina. Riesce allo scopo. La Volalto, nonostante una Boteva in ombra, risale la corrente, rientra nel match ed arriva sino al 22-19. Un break a sfavore di 6-0, però, ribalta il punteggio e da il set al Maglie.25-22

 Secondo set – La pugliese è un ottima squadra e lo si sapeva. Per batterla occorreva un ottima Volalto. Non è stato così. Il secondo set è un monologo del Maglie. Troppo brutte le casertane per essere vere. Male il muro, male la regia. Finisce 25-18 per le padrone di casa.

 Terzo set – Una delle prerogative delle volaltine è il carattere. Nel terzo set esso scende in campo. Così Fattaccio e compagne paiono esse ritornate in partita. 18-8 Volalto. Come già avvenuto nel primo set, anche stavolta le campane vanno in tilt e subiscono il ritorno delle rivali che con un incredibile break di 17-3 rimontano fanno loro il terzo set, ma, soprattutto, la partita. Finisce 3-0 per Maglie. Pazienza ragazze, ora al lavoro. Domani è un altro giorno e nuove occasioni si ripresenteranno.