Futsal Gladiator: pari nel finale contro l’Eboli, è crisi

Mister Atronne rischia l'esonero

Mister Atronne

Una discreta Eboli, con il minimo sforzo porta via un punto prezioso in chiave salvezza da Santa Maria Capua Vetere. Un Gladiator quasi irriconoscibile non riesce a portare a casa una vittoria che sembrava cosa fatta. Al 4’ sono i padroni di casa a rendersi pericolosi con Murante, ma il suo tiro non reca danni agli ospiti. Al 6’ arriva il vantaggio per i ragazzi di mister Della Corte, con la complicità di Tramice, Garofalo realizza. Passano sessanta secondi e la reazione nerazzurra è affidata a Benincasa, ma il suo tiro termina a lato. Pochi secondi dopo Iourio si presenta davanti a Tramice, ma stavolta l’estremo difensore sammaritano salva i suoi. Al 11’ Sansone serve un assist d’oro per Iourio che non arriva di poco. Al 12’ ci prova Esposito ma la difesa ebolitana si rifugia in angolo. Qualche secondo dopo, Benincasa ha la possibilità di pareggiare i conti, ma prima il portiere e poi la mira imprecisa del bomber, non portano nessuna novità. Al 14’ Esposito serve Catapano, ma la sua mira è imprecisa.  Passano due minuti e ancora Benincasa ci prova, ma l’estremo difensore avversario gli nega il gol. Al 18’ ci prova Murante, ma la palla termina a lato. Giunti al 20’ Iourio si lascia ipnotizzare da Tramice, stessa sorte anche per il tiro di Cantalupo. Al 23’ il Gladiator colpisce una traversa con Benincasa. L’arbitro segnala due minuti di recupero e sul gong, Esposito pareggia i conti. La seconda frazione di gioco si apre con il Gladiator perennemente nella metà campo avversaria, infatti nei primi quattro minuti, più volte ci prova Presta ma la mira è imprecisa.  Al 40’ arriva il sorpasso nerazzurro ottimo lo scambio Benincasa- Murante con quest’ultimo che non lascia scampo all’Eboli.  Al 43’ arriva il pareggio con Sansone. Giunti al 50’ il Gladiator ripassa in vantaggio, questa volta è Benincasa che si libera della difesa e piazza il sorpasso.  Giunti al 52’ Sansone colpisce il palo. Quanto mancano pochi minuti alla fine, l’errore dei locali, è il non gestire la palla, infatti continuano ad attaccare, e al 59’ subiscono la rete del definitivo pareggio da Garofalo, che firma la sua doppietta personale. I nerazzurri in classifica salgono a cinque punti, pochi visto il potenziale della squadra. La posizione di mister Atronne è in bilico, ma probabilmente la società aspetta la gara di sabato prossimo contro il Real Calvi, prima di prendere una decisione.

 

Futsal Gladiator – Sisley Eboli = 3-3

Futsal Gladiator: 0 Tramice, 4 Bosco, 5 Di Maggio, 8 Benincasa, 9 Presta, 11 Luongo, 12 Rendina, 14 Esposito, 20 Coronella, 22 Cretella, 99 Murante. All Atronne

Sisley Eboli: 1 Tobalina, 2 Petolicchio, 3 Pacileo, 4 Manzo, 5 Santimone, 8 Rimoli, 9 Sansone, 10 Iourio, 11 Cantalupo, 12 Guerriero, 13 Guarnieri, 17 Garofalo. All Della Corte

Arbitri: Vittorio Schettino e Marco Rota di Salerno

Reti: 6’ Garofalo, 32’ Esposito, 40’ Murante, 43’ Sansone, 51’ Benincasa, 59’ Garofalo

Note: ammoniti: Coronella, Di Maggio, Bosco (G), Petolicchio, Sansone (E)

[matches league_id=9 mode=] [standings league_id=9 template=extend logo=true]