Boys Casagiove: arrivano i tre punti nel derby con il Bellona

Andrea Petriccione autore del 2-0 (foto Scialla)

Primi tre punti stagionali per la Boys Casagiove che si aggiudica il derby con il Bellona. Vittoria con un pizzico di sofferenza per i padroni di casa capaci di sbagliare tanto sotto porta rischiando così di vanificare i tre gol di vantaggio. Assenze pesanti per i due tecnici con Portente e Antonio Russo da una parte, De Crescenzo e Lavagna dall’altra. Grande inizio ospite con Gulleri che dopo un paio di minuti si ritrova tutto solo davanti a Mazzarella abile ad anticiparlo. Poi punizione di Rossi respinta dal montante. Al primo affondo la Boys passa: Di Giovanni per Sellitto, botta di prima intenzione toccata da Palmieri e Della Valle. Nulla da fare per Ragozzino. La rete galvanizza i rossoblù che sfiorano il raddoppio con Petriccione ma sulla sua strada trova un gran portiere.  Il pivot si rifà al 18’ quando riceve palla e con un destro preciso sigla il 2-0. Sellitto e Palmieri esaltano i riflessi dell’estremo difensore avversario che evita così guai peggiori. Allo scadere libero di Rossi ma Mazzarella ci mette un piede e tutti a riposo. Giaquinto resta negli spogliatoi per problemi fisici e la contesa perde un protagonista. La ripresa si apre subito nel segno del Casagiove. Capitan Palmieri si infila in un corridoio sulla sinistra e triplica. Finita? Neanche a pensarci. Il derby entra anzi nel vivo. Petriccione a porta vuota alza troppo la mira. Carola mira all’angolino ma conquista solo un corner e allora i caleni accorciano con Natale che sorprende tutti dalla sinistra con un passaggio trasformatosi in tiro grazie al vento. A questo punto Apisa e i suoi ci credono e accorciano nuovamente con Gulleri che riceve da Natale e fa 3-2. Petriccione  potrebbe ricacciare indietro i cugini ma mosso a compassione spara addosso a Scialdone. Non va bene neppure a Palmieri che angola un destro da posizione favorevolissima. Kaczor potrebbe impattare allo scadere ma è ancora super Antonio Mazzare a togliere le castagne dal fuoco. Anche perché un libero di Di Giovanni viene deviato da Ragozzino e dopo un minuti di recupero festa casagiovese per il primo successo dell’anno. Rammarico in casa Bellona ma Apisa ha un gruppo valido che darà fastidio a molti.

BOYS CASAGIOVE: Mazzarella, Sellitto, Matticoli, De Gennaro, Marinetti, Della Valle, Di Giovanni, Carola, Giaquinto, Palmieri, Petriccione, Carcas. All. Iannucci

ASI BELLONA: Ragozzino, Palma, Vigliucci, Gulleri, Kaczor, Scialdone, Natale, Mirra, Cioppa, Rossi, Fusco, Carusone. All. Apisa

ARBITRO: Cirillo di Torre Annunziata

RETI: 7’ Della Valle, 18’ Petriccione, 31’ Palmieri, 40’ Natale, 48’ Gulleri

AMMONITI: Petriccione e Gulleri per proteste

[matches league_id=8 mode=] [standings league_id=8 template=extend logo=false]