All’Intercasertana il Derby del Girone C



L’Intercasertana vince a fatica contro un Hermes Casagiove in dieci uomini, grazie ad un gol di Mastroianni al 89’. I ragazzi di Mister Sannazzaro mantengono quindi l’imbattibilità in campionato e si portano  a quota dieci punti restando così in vetta alla classifica del Girone C. I padroni di casa sono i primi a rendersi pericolosi , al 5’ Papa batte un calcio di punizione, sulla conseguente respinta della difesa riesce a crossare per la testa di Lucchetti, ma Santonastaso salva sulla linea di porta. Un minuto dopo sono gli ospiti a portarsi in avanti con una buona triangolazione tra Izzo e Velotti, che libera al tiro il numero 7 in maglia bianca, ma Di Santo con l’aiuto della traversa,  mette il pallone in calcio d’angolo. I primi quindici minuti vengono giocati ad un ritmo piuttosto alto, specialmente nella zona centrale del campo. L’Intercasertana concentra gli sforzi sulla fascia destra, zona presidiata dagli under giallorossi e riesce così a creare diverse occasioni. L’Hermes lascia il pallino del gioco in mano agli avversari ma appena conquista il possesso palla mette in seria difficoltà la retroguardia ospite, grazie alle invenzioni dei suoi attaccanti. Più volte D’Amelio e Merola si trovano a tu per tu con Rispoli, più volte creano occasioni per i loro compagni. Il primo tempo finisce 0-0 con l’Intercasertana di sicuro in vantaggio per quanto riguarda il possesso palla, ma con l’Hermes superiore sul piano delle occasioni da gol registrate. Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo, l’Intercasertana tiene più palla ma, fatta eccezione per un gol segnato in fuorigioco non crea occasioni degne di nota per i primi 20’. Al 64’ gli ospiti effettuano il primo tiro nello specchio della porta, con Palma che colpisce il palo interno. Un minuto dopo è Velotti a sbagliare di poco la mira. Al 72’ Acampora spedisce sotto la doccia Lucchetti per doppia ammonizione. Il direttore di gara è apparso quantomeno confuso  nel corso del match, lasciando insoddisfatte entrambe le squadre, in particolar modo quella di casa. Al 81’ L’Hermes ha l’occasione di portarsi in vantaggio grazie ad un calcio di rigore concessole per un fallo su Merola. Il numero 9 giallorosso si incarica della battuta, ma la sua conclusione viene brillantemente neutralizzata da Rispoli. Al’89’ Mastroianni raccoglie la sponda di Stellato, supera l’opposizione di Muto e con un pallonetto batte Di Santo. Il risultato cambia quando la partita sembrava già indirizzata verso lo 0-0, risultato che tutto sommato non sarebbe stato ingiusto.   



Hermes Casagiove-Intercasertana (Real Cervino) 0-1

Hermes Casagiove

Di Santo, Di Pippo, Russo, Del Prete, Cinelli, Lucchetti, De Cristofaro, Campana (69’ Masi), Merola (84’ Toscano), Papa, D’Amelio (76’ Muto). A Disposizione: Di Bernardo, Giuliano, Russo, Coppola.

Allenatore: Casaccio

Intercasertana

 Rispoli, Santonastaso, Capone, Boemio, Tranquillo, De Rosa, Izzo (62’ Di Gaetano), Velotti, Stellato, Palma (84’ Guerrazzi), Aprile (76’ Mastroianni). A Disposizione: Sbordone, Venale, Di Gioia, Guerrazzi, Sciarrillo.

Allenatore: Sannazzaro

Arbitro: Acampora di Ercolano

Assistenti: Bovio e Accetta di Ercolano

Marcatori: 89’ Mastroianni

Note:   Ammoniti Russo, Papa (H), Tranquillo, Di Gaetano (I). Espulso Lucchetti per doppia ammonizione. Spettatori: 150 circa. Recuperi: 0’ 1t, 3’ 2t