Aversa domenica si parte e Romaniello punta tutto sui giovani

Mister Romaniello intervista da Teleprima

Tre giorni e poi inizierà ufficialmente il quarto campionato in Lega Pro dell’Aversa. L’obiettivo dichiarato è la salvezza e per raggiungerla la società si è affidata a Nicola Romaniello. Per l’ex centrocampista granata si tratta della prima esperienza in prima squadra e a sua disposizione avrà una rosa piuttosto giovane. “Faremo della gioventù la nostra arma migliore – ha esordito – perché ci attende una stagione dura e piena di ostacoli”. Il primo è senza dubbio il neopromosso Perugia che ha allestito un organico competitivo e verrà seguito da un bel numero di tifosi. Romaniello però appare tranquillo: “I grifoni non saranno gli unici a portare tanti supporters, speriamo che i nostri si facciano sentire rendendo ancora più avvincente l’incontro. Non sono solito fare calcoli, voglio semplicemente vedere i ragazzi concentrati e vogliosi di vincere”. In questo precampionato lo staff sanitario ha avuto e sta avendo ancora un bel da fare. Il mister incrocia le dita: “In effetti mercoledì eravamo in nove (sorride:ndr) e francamente spero di recuperare almeno quattro-cinque di loro. La sfida con il Perugia è affascinante e faremo di tutto per partire con il piede giusto”.