Valentino argento agli Europei di Ankara



Domenico Valentino

Lo sport casertano torna dai Campionati Europei Elite di pugilato, conclusi ieri ad Ankara in Turchia, con un argento di Domenico Valentino nei 60 kg ., un bronzo di Vincenzo Mangiacapre nei 67 kg .e molta amarezza per come i due risultati, seppure significativi, sono maturati. L’iridato Domenico Valentino, del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, proveniente dalla Società Medaglia d’Oro di Marcianise, pur combattendo con grande vigore in finale contro il portacolori di casa, Fatih Keles, è stato battuto da quest’ultimo non nel punteggio risultato pari (17-17), ma per la preferenza che i giudici hanno assegnato al turco tra molte polemiche e proteste della delegazione azzurra e nel gran tifo scatenato dai supporters locali. Nei 64 Kg . l’azzurro Vincenzo Mangiacapre, dell’Excelsior Boxe di Marcianise e vicecampione italiano del 2009, non era nemmeno riuscito a salire sul ring in semifinale, a causa di una lesione muscolo-tendinea del bicipite, avvertita dopo l’incontro dei quarti di finale e ritenuta dai medici tale da non poter combattere, accontentandosi quindi una medaglia di bronzo che, per come stavano andando le cosed, gli sta un po’ stretta. “Siamo spiacenti di come sono andate le cose –commenta con disappunto il presidente del Comitato Provinciale Coni Michele De Simone- i nostri pugili non sono stati aiutati dalla fortuna, altrimenti ora staremmo a commentare risultati per ambedue più prestigiosi. Comunque il bilancio è positivo soprattutto in vista dei mondiali di Baku in programma in autunno, dove nel tabellone conteranno per la scelta delle teste di serie le posizioni centrate agli europei. E in Azejrbagian ci saranno in palio i pass per i Giochi Olimpici di Londra, gli obiettivi cioè che contano in questa stagione”.