Tavano: “I giovani sono il serbatoio per una squadra di calcio”



Salvatore Orlando e Francesco Tavano

La sua presenza ha dato lustro all’intera premiazione  :un premio al talento indiscusso del ragazzo che porta con orgoglio il nome di Macerata e Caserta su tutti i campi di serie professionistici. Affermatosi calcisticamente con l’Empoli, l’ex giocatore di Fiorentina, Roma, Valencia e Livorno applaude gli organizzatori dell’evento :” Mi fa molto piacere essere presente qui per una manifestazione per i bambini. Sono molto contento. I miei genitori vivono a Macerata. Le delusioni nella vita ce ne saranno sempre, si gioca sempre per vincere. Per arrivare a certi livelli bisogna crederci e avere la testa sulle spalle. Quando si arrivano a certi livelli, facile cadere giù. Di gol ne ho realizzati tanti , sempre l’ultimo resta quello più bello. Sono molto legato all’Empoli , ho visto i grandi palcoscenici con questa maglia. Sono ritornato ad Empoli :si riparte da lì. I giovani sono il serbatoio per una squadra di calcio, la forza della società . Vendendoli fanno fare cassa dando linfa vitale. Tengono su le società”.