Pareggio dal sapore amaro per la Sessana

Logo società

Termina con le facce tristi dei tifosi Sessani uscenti dal “Garibaldi” di Teano l’incontro valevole per l’ultima di campionato del girone d’andata tra il Casale di Teano e l’US Sessana. Un pareggio che sa di sconfitta per la squadra allenata da Mister Pergamo,rea di non aver approfittato del vantaggio numerico. Calcio d’inizio ore 14,30 sotto un sole primaverile,che scalda i numerosi tifosi ospiti accorsi in massa per sostenere la squadra speranzosi di ritornare in testa al campionato. Passiamo alla cronaca.Nella prima frazione,come per tutto il resto della partita,è la squadra ospite a comandare il gioco tentando di siglare la rete del vantaggio. Clamorosa la palla goal capitata sui piedi di Caterino che tocca male il pallone controllato agilmente dal nr. 1 casalingo. Un batti e ribatti su calcio d’angolo dà l’illusione del goal ai gialloblù,ma la palla è spazzata via dove esser rimbalzata a pochi passi dalla linea.Ripresa molto più vivace,entrambe le squadre vogliono portare a casa i tre punti. Sorprendentemente a passare in vantaggio è il Casale,senza tirar nemmeno una volta verso la porta di D’Angiolella: indecisione del numero 1 ospite con la propria retroguardia,D’Angiolella provia il rinvio che si infrange sul corpo del numero 7 Attanasio che realizza l’1-0 togliendosi la maglietta. E’ proprio questo gesto che provoca la sua seconda ammonizione e la conseguente espulsione dal campo,tutto questo al 15’. Da questo minuto incomincia la perdita di tempo dei padroni di casa,che riescono addirittura a fermare il gioco per due minuti ininterrotti. Sessana votata all’attacco alla ricerca del pareggio,vista il contemporaneo vantaggio del San Castrese. Pareggio che arriva dal dischetto ad opera di Caterino che rimette la partita in parità e carica i gialloblù,determinati a vincere la partita. Gli ultimi minuti sono infuocati, Sessana tutta in avanti per il goal vittoria.
Miracolo di Piccirillo su una splendida rovesciata di Paolucci con la palla che si andava ad insaccare nell’angolino alto. Non bastano neanche i sei minuti di recupero del direttore di gara per il possibile sorpasso della Sessana ai danni del San Castrese e del San Cipriano,che hanno pareggiato contro Sant’Andrea e Baia Domitia. Domenica match da sei punti:San Castrese-Sessana,sarà una domenica calda,caldissima!

CASALE DI TEANO: Piccirillo,Mancini,Marcello(De Giglio M.) Pascarli,De Giglio S.,Laurenza,Attanasio,Palermiti,Zanni,Caparco (Ariano),Adduci. All. Marrese.

SESSANA:D’Angiolella,Antinucci,Esposito,Palmiero,Dolciame,Alfieri(Posillipo),Martino (Paolucci),Fusco(D’Onofrio),Caterino,Pastore,Ardone. All. Pergamo.

ARBITRO: Di Paola di Napoli.

AMMONITI:Piccirillo,Marcello,De Giglio S.,Attanasio (CDT); Antinucci,Esposito (SES).

ESPULSI:60’Attanasio(CDT) per doppia ammonizione.

MARCATORI:59’Attanasio(CDT); 71’Caterino(SES).

NOTE:giornata primaverile,buona cornice di pubblico con notevole presenza dei tifosi ospiti.

Marcello Librace