Il Pietramelara stravince il derby contro il Vairano

Tifosi Pietramelara
Il Pietramelara vince (e convince) nel derby col Vairano Scalo. La squadra di De Ninno sale a 19 punti in classifica nel girone A del campionato di seconda categoria. La partita è stata recuperata mercoledì dopo che era stata sospesa lo scorso 22 gennaio per impraticabilità del campo. E’ un Pietramelara che parte subito forte. Al 5′ i padroni di casa passano subito in vantaggio: discesa irresistibile di Leonardo e cross basso per l’accorrente Amoruso che insacca a pochi passi dalla porta. Al 20′ arriva già il raddoppio e sempre con Amoruso che sfrutta un errore difensivo e infila il portiere ospite con un tocco morbido di esterno destro. Al 25′ punizione di sinistro dal limite dell’area di Leonardo e palla che si stampa sulla traversa. Il Vairano non da segni di vita e al 30′ il Pietramelara va in gol ancora: Amoruso segna con una bella girata al volo e sigla la sua personalissima tripletta. Il Pietramelara è scatenato e da l’impressione di andare in gol ancora. Ma quasi a sorpresa al 35′ gli ospiti vanno in gol con un colpo di testa di Cecere. Il primo tempo si conclude qui. Nella ripresa il Pietramelara si limita a controllare la partita mentre il Vairano si riaffaccia nell’area avversaria ma non impensierisce Della Cioppa che compie una unica parata degna di nota. Al 70′ cala definitivamente il sipario sulla partita: contropiede micidiale di Leonardo finalizzato dal nuovo entrato Masiello con un preciso tiro di destro che si insacca nell’angolino basso alla destra di Creta. Non c’è stata proprio partita. Oltre alla tripletta di Amoruso vanno segnalate le ottime prove di Leonardo (autore di diversi assist), Squillacioti e Formicola.
F. PIETRAMELARA: Della Cioppa, Di Nuzzo, Tabacchino (46′ Masiello), Di Rosa, Squillacioti, Formicola (80′ Santagata), D’Ovidio, De Ninno, Amoruso, Leonardo, Caiazza. All. De Ninno
VAIRANO SCALO: Creta, Lubrano (65′ De Galizio), Santonastaso (80′ Zeppa), Barbarino, Di Petrillo, Cecere, Mancini, Meneguzzi, Guarriello, Pommella, Noviello. All. Baracchi
ARBITRO: Fabozzi di Castellamare di Stabia
RETI: 5′, 20′ e 30′ Amoruso, 35′ Cecere, 70′ Masiello
AMMONITI: Di Nuzzo, Caiazza, Formicola, Della Cioppa, Lubrano, Di Petrillo
SPETTATORI: 100 circa

Andrea De Luca