Giro d’Italia: a Maddaloni già fervono i preparativi

Presso la casa comunale di Piazza Matteotti si è riunito il comitato tappa locale in vista della partenza da Maddaloni della 7^ tappa del prossimo Giro d’Italia, la Maddaloni/Montevergine di 100 km. in programma venerdì 13 maggio 2011.

Sotto la presidenza del vice sindaco Ciro Izzo –  presenti Amedeo Marzaioli (delegato stampa), Luigi Marzaioli (delegato alloggi), Angelo Letizia (delegato partenza), Pasquale De Simini (delegato alla sicurezza), Mario Riviezzo (addetto al marketing/promozione), Antonietta Coppola (funzionaria comunale referente). Si sono gettate le basi per impostare il complesso lavoro preparatorio che dovrà avere, come tema dominante, la promozione turistica e commerciale del territorio maddalonese, da realizzare attraverso il coinvolgimento di enti e associazioni locali, del mondo imprenditoriale, del mondo della scuola ed anche di semplici cittadini e di quanti amano la città. Pur riconoscendo il periodo poco favorevole per  impostare un programma di massima dato l’avvicinarsi delle feste natalizie è stato deciso di prendere contatti con i vari enti provinciali e regionali (EPT, Provincia, Regione, Camera di Commercio) ai quali sollecitare un fiancheggiamento organizzativo anche in termini di contributo economico in modo da non gravare  sulle già esigue risorse comunali che comunque dovranno  garantire i normali adempimenti a tutela della immagine cittadina come ad esempio la manutenzione delle strade, l’arredo urbano, la sicurezza ecc. Molte le iniziative passate al setaccio da approfondire appena terminato il periodo natalizio e per le quali dovranno dare il proprio contributo sia i vari assessorati comunali sia enti ed associazioni preposti alla promozione del territorio come la Pro Loco e l’Ascom. Pur in un clima di austerity l’imperativo categorico è quello di  fare, come sempre, una bella figura per ricambiare la stima e la fiducia che la RCS e la Gazzetta dello Sport nutrono nei confronti della città di Maddaloni che nella storia più recente del Giro è stata  scelta per ben tre volte come sede di arrivo, con due cronometro decisive per la classifica finale, e per ben cinque volte come sede di partenza. Anche il prossimo 13 maggio 2011 c’è un motivo di soddisfazione da cogliere al volo e da sfruttare al massimo:  tutta la tappa verrà trasmessa in diretta sulle reti RAI.