Occasione sprecata per lo Zupo Teano: il Casalnuovo pareggia allo scadere

La legge del calcio è dura da digerire. Dopo 85 minuti giocati all’ attacco e varie occasioni sprecate per chiudere la gara, lo Zupo Teano viene raggiunto dall A. Casalnuovo con un goal di Ammendola che sfrutta un errore difensivo e batte Quintigliano, fino ad allora inoperoso. Il Teano era andato in vantaggio al 23’ con un gran colpo di testa di Petillo, su assist di Cuccari. Nel secondo tempo  sia Quintigliano M. sia Pitocchi non chiudono la gara. Alla fine la doccia fredda per lo Zupo che viene riagguantato. L’ occasione per andare sul 2-1 capita sui piedi di Della Valle, ma il centrocampista butta fuori da ottima posizione.

ZUPO TEANO: Quintigliano C.-Migliozzi-Petillo-Cuccari (65′ Della Cioppa)-Bonafiglia-Vastano-Della valle-Di Fusco-Pitocchi-Quintigliano M.-Grosso (87′ Izzo)     All. Tabacchino
ATLETICO CASALNUOVO:Vinci (37′ Cacace)-Galeone-graus-Pollastro (55′ Di Mauro)-Silvestro-Di Clemente-Salvi (69′ Russo)-Capasso-Fiore-Ammendola-Giannone     All. Specchio
RETI: Petillo 23′ (ZT) 85′ Ammendola (AC)
ARBITRO: Romano di Avellino
AMMONITI: Vinci-Galeone-Di Clemente-Capasso-Giannone (AC)
NOTE: allontanati il ds Stavolone (ZT) il tecnico Specchio (AC)
SPETTATORI: 100 con buona rappresentanza ospite