Il punto dopo la 4^ giornata di Promozione

Dopo la 4° giornata del campionato di Promozione girone “A”, facciamo un resoconto di quanto è successo sui campi di calcio. L’Intercasertana vince in trasferta per 1 a zero sul campo dell’Acerrana, mantenendo la vetta della classifica in comproprietà con il Carano, la rete della vittoria la segna Santonastaso. Il Carano vince tra le mura amiche per 2 a 1 contro lo Zupo Teano, Maraffino e Pagliuca per i gialloblu, Petillo per i rossoverdi di mister Tabacchino. I Boys Caivanesi, vincono per 2 a zero sul campo del Marcianise, Velotti e Ventrone mettono la firma sulle reti. Il San Pio Mondragone per 1 a zero batte in casa il Vitulazio, Zaccaro a segno per i granata. Il Real Ortese pareggia per zero a zero sul difficile campo del Sant’Arpino, locali che sbagliano allo scadere un calcio di rigore. Il Cellole di mister Ricciardi torna da Forio con un buon punto, pareggiando per zero a zero su un campo che difficilmente regalerà ancora punti agli avversari. L’Aenaria pareggia per 1 a 1 sul campo del Virtus San Sossio, Cante per i locali e Musella per gli ospiti gli autori delle reti. Il Casalnuovo vince in trasferta sul campo del Barano per 1 a zero, decide le sorti dell’incontro una rete di Maione. Per rettificare gli autori delle reti, potete contattare il 347-8906732, risponderà Giuseppe Verrico. Per le statistiche, l’Intercasertana ed il Carano conducono la classifica a punteggio pieno, avendo ottenuto 4 vittorie in altrettanti partite. È arrivata la prima vittoria per il Casalnuovo, vittoria che arriva da una trasferta per giunta. Arrivano i primi pareggi esterni per il Cellole e l’Aenaria, i primi pareggi in assoluto per il Sant’Arpino, Forio e Aenaria, Arriva la prima sconfitta in assoluto per il Vitulazio e la prima sconfitta interna per l’Acerrana. Arriva la 1° rete realizzata per il Casalnuovo, mentre cade l’imbattibilità della porta del Carano, infatti Petillo realizza la 1° rete nella porta della capolista. Tre pareggi e 5 vittorie, di cui 2 in casa e 3 in trasferta, per un totale su 32 incontri di 10 pareggi e 22 vittorie, di cui 13 in casa e 9 in trasferta. In questa 4° giornata di campionato sono state realizzate 10 reti, di cui 4 in casa e 6 in trasferta, per un totale di 66 reti, di cui 37 in casa e 29 in trasferta, con una media di reti a partita pari a 2,06. L’attacco più redditizio è per adesso quello dell’Intercasertana che ha realizzato 9 reti in 4 gare, seguono Carano e Boys Caivanese autori di 6 reti. Gli attacchi più spuntati sono quelli dell’Atl. Casalnuovo e Barano che in 4 gare hanno realizzato una sola rete. Le difese meno perforate sono quelle del Carano, San Pio Mondragone e Real Ortese, al passivo solo una rete, mentre quella più perforata è la porta del Virtus San Sossio, bucata per ben 9 volte in 4 partite. Per quanto riguarda la classifica marcatori, sono al comando con 3 reti realizzate: Ruberto (Cellole), Di Gaetano e Letizia (Intercasertana), Zaccaro (S. Pio Mondragone), Francese (Sant’Arpino) e Gheremedin (Vitulazio). In questa 4° giornata risultano essere stati decretati 2 calci di rigore, tutte e 2 falliti da Francese del San’Arpino e Milella del Marcianise, in totale i rigori concessi risultano essere 15, di cui 12 realizzati e 3 falliti. La 5° giornata di campionato in programma sabato 9 e domenica 10 ottobre vedrà i seguenti incontri: Aenaria – Marcianise; Boys Caivanese – Sant’Arpino; Cellole – S. Pio Mondragone; Teano – Casalnuovo; Forio – Barano; Intercasertana – Carano; Real Ortese – Acerrana; Vitulazio – San Sossio. Appuntamento alla prossima settimana per gli aggiornamenti statistici del campionato di Promozione girone “A” 2010-2011.

Giuseppe Verrico