Volalto: dal Centro Ester arriva l’attaccante Iarnone

Il neo acquisto della Volalto Caserta

Archiviata la brillantissima stagione 2009/2010, conclusasi con la promozione alla serie B2 nazionale con il record difficilmente eguagliabile di 35 vittorie su 35 gare disputate, la società casertana ha ripreso ieri la preparazione per il prossimo campionato, agli ordini di coach Lina Infante, riconfermatissima alla guida tecnica della prima squadra Volalto.Il Direttore Tecnico Pasquale d’Aniello e il Direttore Sportivo Pasquale Moschetti, sulla base delle indicazioni fornite dal Consiglio Direttivo della società, hanno operato per la riconferma di gran parte delle atlete che hanno conquistato la promozione, con l’innesto di tre giovani promesse della seconda squadra e di una forte attaccante di banda in grado di rafforzare ulteriormente il già devastante attacco casertano. “Acquisto” di rilievo, quello della schiacciatrice Marianna Iarnone, napoletana, la scorsa stagione punto di forza del Centro Ester, protagonista della promozione alla serie B1 della prestigiosa compagine di Barra, che all’improvviso, per motivi economici ed amministrativi, ha rinunciato al titolo conquistato sul campo per ripartire con le giovanissime del vivaio dalla serie C, liberando così le sue atlete migliori che ovviamente hanno optato per altri lidi. Altri due grandi acquisti sono comunque rappresentati dalla riconferma della fortissima Grazia Fattaccio, che ha deciso in pratica di “sposare” il progetto Volalto nonostante le tantissime richieste, e l’altra attaccante Paola di Gennaro, la capitana delle volaltine, pienamente recuperata dopo il gravissimo infortunio del gennaio scorso e pronta a dare il suo apporto alla squadra.

Questo il roster del prossimo anno:

Allenatrice: Lina Infante                                          2° allenatore: ALFONSO RIMAURO 

Palleggiatrici:                  VERONICA MASELLA –  2^ da definire (dalla serie C)

Centrali (confermate):     MICHELA RICCIARDI – SABINA CERULLO – PAOLA PAIOLETTI – ALESSANDRA BONAGURA

Attaccanti:                      PAOLA dI GENNARO – GRAZIA FATTACCIO – MARIANNA IARNONE

Opposti:                           VALENTINA FUSCO – MELINA SALZILLO

Liberi:                             FEDERICA BARONE – DANIELA ROSANO (under)

Universale/Libero:           MARTINA LIONIELLO.

Ripresa la preparazione con la supervisione del preparatore atletico Antonio Andreozzi, tecnico della nazionale italiana di atletica leggera, le casertane si accingono a disputare un campionato difficile ma pronte ad ogni sacrificio per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, per questo primo anno una salvezza possibilmente “tranquilla”. Il primo impegno ufficiale sarà rappresentato dal concentramento a tre a Benevento per la prima fase di Coppa Italia, nel girone composto, oltre che dalle casertane e dall’Accademia Volley di Benevento, anche dal Bisignano di Cosenza. L’appuntamento è per sabato 11 settembre, prima gara contro le padrone di casa alle 10,00 e secondo incontro alle 20,00 contro le calabresi. Il campionato invece inizierà sabato 16 ottobre, esordio casalingo per il Volalto contro il Potenza Volley, al ristrutturato Palazzetto dello Sport di Viale Medaglie d’Oro, che, grazie all’opera instancabile del Direttore Carlo Sorrentino e a quella di Franco Palazzino e dei validi collaboratori dell’impiantistica sportiva della Provincia, è tornato agli antichi splendori, ancor bello ed efficiente di prima. L’orario di inizio è stato fissato alle ore 19,00. Quattordici le squadre in campo nel girone delle casertane, con sei campane (Caserta, Gricignano, Benevento, Battipaglia, la favorita Arzano, Castellammare), tre lucane (Potenza, Potenza 2, Lavello), 4 pugliesi (Turi di Bari, Trepuzzi di Lecce, Oria e San Vito di Brindisi), una calabrese (Spezzano Albanese). Un girone difficile, una motivazione più per non sfigurare. Prossima alla ripresa della preparazione anche la squadra Volalto di Aversa, dopo la prestigiosa e per certi versi inaspettata vittoria in campionato dello scorso anno che ha consentito alle atlete di mister Pasquale d’Aniello di disputare il campionato di serie C, torneo ben più impegnativo ma anche più entusiasmante, che potrà in ogni caso consentire alle giovanissime atlete del team – quasi tutte under 18 – di fare esperienza e maturare per farsi trovare pronte in futuro al “salto” in prima squadra, come è previsto dal progetto Volalto. Un incentivo in più sarà rappresentato dal grande ritorno al timone della dirigenza da parte di Sergio Di Meo, figura storica della pallavolo aversana, artefice di tantissimi successi sia in campo maschile che in quello femminile, che non ha resistito alle “sirene” del progetto ed alla “corte” serrata del Presidente Onorario del gruppo Volalto, Guglielmo Moschetti. Il rinnovato entusiasmo e le grandi capacità organizzative di Sergio Di Meo hanno coinvolto tutto l’ambiente, come del resto testimoniato anche dall’allestimento di una compagine di tutto rispetto che prevede, oltre alle atlete dello scorso anno, l’inserimento dell’attaccante Alessia Attimonelli e della seconda palleggiatrice Stefania Gazzillo, anch’essa under 18, oltre che della centrale Rosaria Maddaluno, altra figura “storica” del gruppo Volalto che ha deciso di rimettersi in gioco dopo la nascita del suo splendido primogenito Francesco. Sono anche in corso contatti molto avanzati per portare ad Aversa atlete under 18 provenienti dalla regione, sempre nell’ottica del progetto che prevede uno sviluppo costante di tutto il settore giovanile. A tale proposito prende sempre più corpo l’idra di una sorte di “nazionale” under 14 Volalto con le migliori atlete dei gruppi di Caserta, Aversa, Casagiove, San Nicola La Strada, San Marco Evangelista e Cancello Arnone, con la supervisione tecnica di Pasquale d’Aniello coadiuvato da Rino Salomone, Antonio Galatola e Giovanni Delle Femmine. Per quanto riguarda le altre squadre, confermata la partecipazione al campionato di 1^ divisione femminile da parte delle società di Casagiove, diretta da Lello Di Pippo, con nuovo coach Paolo Palumbo, e di quella di San Nicola La Strada con la presidente Gabriella D’Ambrosio e il nuovo allenatore Carlo Tornesi.  Ai nastri di partenza anche la squadra maschile di San Marco Evangelista il cui Presidente Joe Davide Palermo ha raccolto dal trainer Peppe Serino l’ok per la partecipazione anche al prossimo campionato. Infine da segnalare anche la partecipazione delle piccolissime di Caserta Mattei ed Aversa al campionato provinciale di seconda categoria.