Tanti estimatori per Russo: “Per ora resto al Casagiove”



Russo in azione

Il Futsal Casagiove sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di C2. Il club di Francesco Costanzo sembrava destinato a non iscriversi ma alla fine il presidente ha voluto continuare l’avventura nel mondo del calcio a 5 puntando tutti sui giovani. Un progetto che servirà a far crescere e responsabilizzare i ragazzi già visti negli anni precedenti e tutti coloro che si affacciano per la prima volta a questo sport. Del gruppo farà parte anche Francesco Russo nonostante le molte richieste arrivate in estate. Il patron ha chiesto al talentuoso attaccante di rimanere a Casagiove almeno fino in autunno. Se arrivassero proposte di categorie superiore allora se ne riparlerà. “Essere contattato da compagini di C1 fa sempre piacere – ha detto – perché significa che merito le attenzioni degli addetti ai lavori. Resto a Casagiove perché ho un patto con il presidente. Se a ottobre qualcuno mi cercherà sono certo che rispetterà gli accordi e mi lascerà andare. Sono ancora giovane e ho tanto da imparare. Sono grato al Casagiove perché in questi anni mi ha dato la possibilità di giocare e farmi conoscere. Sento però che è arrivato il momento di una esperienza altrove. Per ora mi concentrerò sulla preparazione e l’inizio della stagione. Più avanti valuteremo le diverse opportunità”.