Casertana: giorni decisivi per il futuro della società rossoblu



Sette giorni decisivi per il futuro della Casertana. Si lavora su più fronti per delineare quale dovrà essere il futuro della società di viale Medaglie d’Oro. Il dato certo è al momento l’interessamento degli imprenditori che si sono già incontrati due lunedi fa con il presidente Sparaco e l’ex Direttore Generale Falocco. Si attendono anche le decisioni del Presidente dell’Aversa Normanna, Spezzaferri infatti ha convocato una conferenza stampa per martedi 11 maggio dove dovrebbe essere chiarita definitivamente la sua posizione rispetto alle ipotesi aperte dalla stampa di un suo interessamento a trasferire il titolo di Seconda Divisione a Caserta. Di oggi la dichiarazione di Sparaco al “Mattino” in cui si dice favorevole a tale ipotesi e propenso ad affiancare l’imprenditore aversano nel caso il tutto si avverasse. Bisognerà vedere come questo potrebbe poi integrarsi con il progetto parallelo del pool di imprenditori. Rimane base certa per chi vorrà prendere in mano le redini della società, la costituzione dell’Associazione “La Casertana siamo tutti noi…”, semplice e limpida forma di azionariato popolare con l’obiettivo di devolvere le quote societarie per contribuire alle spese di gestione del team rossoblù, nei prossimi giorni la presentazione ufficiale con la partecipazione della Casertana, del Comune e della Provincia di Caserta.