Guadagnuolo e C. affondano il Pomigliano, 2 a 0 alla squadra più in forma del campionato



Casertana: Schiavella, Guida (D’Alterio 88′), Stigliano, Bencardino, Criscuolo, Raucci, Monaco (Simone 85′), Morra, Mautone, Guadagnuolo, Di Lauro (Fucci 56′). A disp. D’Angelo, Errico, Roviello, Pinto. All. Feola
Pomigliano: L. Sorrentino, Lomasto, Di Domenico, D’Imporzano, Rea (Mauro 46′), D’Arienzo, G. Sorrentino (Villino 62′), Mollo, Alizzi, Giliberti, Auricchio (Lo Coco 46′). A disp. Violante, Sito, Testa, D’Avanzo. All. Corino
Arbitro: Genovese di Salerno
Assistenti: Pagnotta e Moscato di Nocera Inferiore
Reti: Guadagnuolo (C) 61′, Guadagnuolo (C) 66′ su rigore

Ammoniti: Guida, Raucci, Bencardino (C); D’Imporzano, L. Sorrentino (P)



Calci d’angolo: Casertana 5 (4); Pomigliano 5 (0)
Falli commessi: Casertana 14 (6); Pomigliano 16 (10)
Fuorigioco: Casertana 1 (1); Pomigliano 5 (3)
Recupero: primo tempo 0′; secondo tempo 4′

Mancanza di stimoli e gara già segnata prima della vigilia? Niente di tutto questo al “Pinto” con la Casertana capace di annichilire il Pomigliano che arrivava al “Comunale” di viale Medaglie d’Oro con i favori del pronostico. La giovane formazione rossoblù di Enzo Feola non si è spaventata dopo la buona partenza della compagine ospite ed ha, invece, ribattuto colpo su colpo. Gara che si è sbloccata nella ripresa, ma già nel corso della prima frazione di gioco i “falchetti” avevano meritato il vantaggio. Poi nel secondo tempo due “magìe” di Roberto Guadagnuolo, grande protagonista dell’incontro. Queste le note salienti della partita tra Casertana e Pomigliano
1′ – Casertana che si presenta al confronto col Pomigliano senza gli squalificati Florindo e Gilfone. Manca pure l’infortunato Torrens, mentre si rivede in campo Di Lauro, assente dal confronto esterno ad Angri di gennaio. Nell’undici titolare anche Morra al posto di Mastroianni e Schiavella tra i pali per Capasso, pure lui alle prese con un problema muscolare. Nella formazione ospite “out” Iervolino e Nicoletti, ma pure Guadagno. Al suo posto Alizzi. Per il resto confermata la squadra che si è imposta domenica scorsa sulla Virtus Casarano.
4′ – lancio sul filo del fuorigioco verso Alizzi anticipato fuori area di rigore da Schiavella in uscita.
6′ – iniziativa di Monaco sulla fascia destra e traversone al centro per Mautone contrato in angolo da un avversario. Sul successivo tiro dalla bandierina azione rossoblù fermata per fallo di Guadagnuolo.
12′ – doppia opportunità per Monaco: sulla prima L. Sorrentino esce “basso” e mette in angolo. Nella seconda l’attaccante si libera in area e conclude sotto la traversa. Bravo ancora il portiere ospite a smanacciare sul fondo.
13′ – rapida azione di contropiede del Pomigliano: “fuga” di Lomasto sulla destra e conclusione nell’angolo lontano col pallone che finisce di pochissimo a lato.
16′ – spettacolare azione della Casertana con doppia combinazione tra Monaco e Mautone. Conclusione di quest’ultimo dal limite dell’area ma palla centrale che viene bloccata da L. Sorrentino.
17′ – azione fallosa (ma i dubbi non mancano) di Guida su Alizzi al limite dell’area di rigore. Ammonizione per il difensore casertano. Sulla successiva battuta ci prova D’Imporzano, ma la barriera respinge.
22′ – ammonizione anche per il centrocampista ospite D’Imporzano per una azione fallosa sulla trequarti ai danni di Monaco.
24′ – altra conclusione di uno scatenato Monaco, col pallone che si alza di poco sulla traversa della porta difesa da L. Sorrentino.
37′ – altra buona occasione per la Casertana: tacco smarcante di Mautone per Guadagnuolo e conclusione da posizione defilata di piatto destro. Respinge a terra L. Sorrentino.
40′ – Mautone lotta contro due avversari, conquista il pallone e prova il tiro in precaria condizione di equilibro. Palla che finisce a lato.
42′ – grande occasione per la Casertana con Guadagnuolo che serve Monaco solo davanti al portiere ospite in  piena area di rigore. L’attaccante prova a rientrare sul piede “buono” (il sinistro), ma viene contrato all’ultimo momento da D’Arienzo che sventa la minaccia.
45′ – senza neanche un secondo di recupero il direttore di gara manda le due squadre negli spogliatoi. Risultato ad occhiali tra Casertana e Pomigliano al termine della prima frazione di gioco.
46′ – nessuna sostituzione nella Casertana ad inizio del secondo tempo. Nel Pomigliano dentro Mauro al posto di Rea. Dentro anche Lo Coco in avanti per Auricchio.
47′ – gran calcio di punizione di D’Imporzano che trova la respinta di Schiavella a pugni chiusi col portiere che mette in angolo.
56′ – cambio anche per la formazione rossoblù: fuori Di Lauro ed al suo posto dentro il centrocampista offensivo Fucci.
58′ – azione insistita della Casertana: Mautone al centro con la difesa che allontana al limite. Monaco smista per Fucci che prova il sinistro ribattuto da Di Domenico.
61′ – gol – la Casertana sblocca il risultato. Azione personale di Guadagnuolo che difende palla al limite, si libera al tiro e conclude a rete. Sfera che termina in fondo al sacco con la collaborazione del palo.
62′ – subito dopo la terza ed ultima sostituzione per il Pomigliano con Villino che prende il posto di G. Sorrentino.
66′ – gol – “serpentina” di Guadagnuolo in area di rigore con l’attaccante che viene steso in area di rigore da L. Sorrentino. Per la giacchetta nera è massima punizione. Dal dischetto lo stesso Guadagnuolo realizza nonostante l’opposizione del portiere ospite.
70′ – ammonito anche Raucci per azione fallosa del capitano rossoblù ai danni di un avversario del Pomigliano.
72′ – altra ammonizione ai danni di un calciatore della Casertana con Bencardino che viene sanzionato col “giallo” sempre per azione fallosa.
74′ – conclusione di Alizzi dopo una palla persa da Criscuolo al limite dell’area. Sinistro che finisce “largo” sul fondo.
77′ – clamorosa occasione per il Pomigliano: Alizzi solo davanti a Schiavella “azzarda” un pallonetto che scavalca il portiere rossoblù ma si alza sulla traversa. I granata perdono l’opportunità per riaprire l’incontro.
85′ – seconda sostituzione per la Casertana: Feola toglie Monaco ed inserisce al suo posto Simone.
87′ – contropiede della formazione rossoblù e conclusione di Fucci: sinistro alto sulla traversa.
89′ – terzo ed ultimo cambio per la Casertana con D’Alterio che prende il posto in mezzo al campo di Guida.
90′ – saranno quattro i minuti di recupero concessi dal direttore di gara al termine dell’incontro tra Casertana e Pomigliano.
92′ – altro calcio di rigore per la Casertana per un fallo di mano di Mauro su traversone di Guadagnuolo. Lo stesso Guadagnuolo assegna il pallone a Mautone per la conclusione dal dischetto. Il tiro di Mautone, angolato, viene ribattuto da L. Sorrentino. Sulla respinta D’Alterio manda sul fondo.
94′ – finisce l’incontro al “Pinto” con la Casertana che supera il Pomigliano col risultato di 2-0 grazie alla doppietta di Guadagnuolo.

(cronaca di Casertana.net)