San Pio: la carica di Festini in vista dei playoff



L'amministratore delegato Festini

L’amministratore delegato del San Pio Mondragone Gino Festini suona la carica in vista di questi play off: ”Abbiamo affrontato il Lacco Ameno con una gran voglia di vincere. Penso che alla fine della stagione regolare risulteremo la migliore seconda con 64 punti. Questo ci dovrebbe dare il vantaggio di giocare in casa le gare dei play off. I ragazzi hanno affrontato la gara col piglio giusto, anche se il primo tempo e’ stato monotono per i primi 20 minuti. Poi pian piano abbiamo cominciato ad accelerare e creato qualche palla gol buona con Pagliuca, Angiolino e Mastroianni.Nel  secondo tempo abbiamo visto un eurogol della pantera Pagliuca e abbiam controllato la gara. Devo ammettere che dal momento dell’ingresso di Russo la gara e’ cambiata.

Il campionato del San Pio



Siamo tranquilli, abbiam raggiunto i risultati che ci siam dati. Partiti in silenzio ad agosto, in silenzio affronteremo i play off con la massima serenità. Non abbiamo nulla da rimproverarci, stiamo dando sempre il massimo. Affronteremo i play off con la tranquillità che finora ci ha aiutato e forse ci ha dato una mano in certi momenti.

San Pio meravigliao

Bello assistere alla festa dello sport sabato contro il Lacco Ameno. Il dovere di ospitalità in noi e’ innato. Le cose restano nel rettangolo di gioco, bello festeggiare sabato scorso il nostro secondo posto e la salvezza del Lacco Ameno.

Ad agosto pochi avrebbero scommesso sul campionato stellare del San Pio.

Siamo partiti in silenzio, in punta di piedi. Non abbiamo fatto grossi investimenti. Altre società hanno speso tanto, le rispettiamo, ma non temiamo. Real Volturno, Procida, Suessola hanno investito e fatto grosse formazioni. Noi abbiamo fatto un altro tipo di politica che conferma che questa società e’ stata coraggiosa, competente e forse pure fortunata.

Mario Fantaccione


P