L’Atletico Marcianise non fa sconti al Maddaloni

Anche il Maddaloni cede il passo all’ottimo periodo dell’Atletico C5. Gli azzurri infatti grazie all’ottima condizione fisica e alla grande organizzazione riescono a superare un ostico Maddaloni con un rotondo 8-2.
Atletico privo dello squalificato Campanile che parte con Iodice tra i pali e Madonna, Iodice D. D’Anna e Salvi a completare il quintetto. Partenza forte dei locali che vanno in goal prima con Madonna che conclude una bella azione corale. Raddoppio ancora di Madonna che prima realizza su calcio d’angolo, e poi chiude nuovamente sul secondo palo che porta i suoi sul 3-0. A questo punto, complice un piccolo calo di tensione il Maddaloni si rifà sotto prima su calcio di punizione e poi sfruttando una ripartenza con Suppa che porta il punteggio sul 3-2. Ultimi minuti del primo tempo che vedono la bella reazione dell’Atletico che prima ristabilisce le distanze con Batista poi allunga con Iodice V.
Nella ripresa gli azzurri appaiono subito motivati a chiudere la partita sin dai primi minuti. Forcing che presto si concretizza prima Madonna mettendo a segno il proprio poker personale, poi con Salvi che con una doppietta chiude la contesa sull’8-2 finale. Cosi’ il dirigente Bovienzo a fine gara: “Temevamo questa partita perchè il Maddaloni anche all’andata ci ha dato filo da torcere. Siamo stati però bravi e concentrati e abbiamo reso facile una gara che non lo era affatto. Questi ragazzi ci stanno regalando tanti bei pomeriggi di sport, speriamo di continuare cosi’.”