Rota salva il Villani contro l’Acilia



Rota in azione

Un gol di Rota a 48” dalla fine salva il Circolo Villani nella quarta giornata di ritorno del campionato di serie B maschile. Finisce 7-7 in casa della Polisportiva Acilia e per come si era messo l’incontro il punto per i casertani vale doppio.  Senza gli squalificati Fabio Villani ed Enrico Piccolo, i ragazzi di D’Angelo hanno tirato fuori gli artigli nell’ultimo periodo rimontando i quattro di gol di scarto accumulati (6-2) nei precedenti parziali. Per la verità la formazione guidata da Garcia non è apparsa imbattibile, ma i soliti limiti atletici e le assenze hanno complicato la vita. Un risultato che comunque non tira fuori il Circolo dalle sabbie mobili della bassa classifica. Anzi, il 5-3 della Tirrena sul Perugia ha risucchiato i campani in penultima posizione. Sei lunghezze dalla coppia Tuscolano-Acilia sembrano troppe. L’obiettivo è limitare i danni e provare a giocarsela contro ogni avversaria sperando di racimolare di qui alla fine almeno altri 6-7 punti. Sabato allo stadio del nuoto arriverà la Roma che ormai sembra non aver più nulla da chiedere a questo torneo. Occasione più unica che rara di tornare al successo, il primo del girone di ritorno.

POLISPORTIVA  ACILIA 7



CIRCOLO VILLANI            7

ACILIA: Serra, Piccirilli (1), Re Filippo (1), Cristiano (1), Carmusto, Zanella, Pisicchio (2), Musacco, Rossi, Perna, Aquilino (2), De Palma. All. Garcia

CIRCOLO VILLANI: Sanza, Carannante, Rossi, Improta, Rota (1), Trocciola (3), D’Isanto (1), Caiazza, Frezza, Munno , Villani G. (2). All. D’Angelo

PARZIALI: 1-1; 3-1; 2-1; 1-3