Il Caffè Toraldo a caccia degli ultimi punti stagionali

L’ultima fatica della stagione vede in campo alle 16 il Caffè Toraldo ospite dell’Imagross Conversano, compagine pugliese già retrocessa da qualche settimana. Una gara senza particolari significati quindi che servirà solo per onorare fino in fondo il campionato di A2 girone B da ambo le parti, la squadra del presidente De Girolamo con soli 14 punti ha abbandonato presto la categoria ottenuta quest’anno con il ripescaggio mentre il Marcianise-Marigliano ha ottenuto la salvezza con due giornate di anticipo. Entrambe reduci da una sconfitta rimediata nel turno infrasettimanale di mercoledì, gli Azzurri ad opera del fanalino di coda Giovinazzo che con il 4-3 inflitto nel derby ha ottenuto i primi 3 punti della stagione mentre la squadra di mister Ivan Oranges ha ceduto il passo in casa alla Finplanet Fiumicino per 6-3. Non dovrebbe tornare in tempo l’argentino Caviglia impegnato con la sua nazionale, da valutare le condizioni di capitan Gigliofiorito uscito alla fine del primo tempo con il Fiumicino per una sospetta sindrome influenzale. In ogni caso sarà dato ulteriore spazio a chi di solito ha avuto minore minutaggio come Tozza, Unfer e Maggio oltre ai giovani come Russo, Amendola e Battistone. Finita la gara poi pochi giorni di relax per godersi il meritato riposo e subito al lavoro per programmare la nuova stagione che vedrà protagonista ancora in A2 il Caffè Toraldo, annunciato già qualche settimana fa l’ingresso in società di padre Federico de Candia con il suo Napoli Arpino per la stagione 2010/11 che rafforzerà soprattutto il settore giovanile che con l’under 21 quest’anno ha già avuto buoni risultati. Primo tassello di maggiore solidità quindi ad un progetto che vuole consolidarsi nel tempo e migliorarsi anno dopo anno.