Casertana: sosta pasquale per i giocatori, la dirigenza pensa al futuro



Riprenderanno domani mattina 30 marzo alle ore 10.00 gli allenamenti degli uomini di mister Feola. Si prepara l’importante trasferta di Casarano in programma domenica 11 aprile alle ore 15.00. La sosta pasquale è contrassegnata da una serie di amichevoli che i falchetti disputeranno in questi giorni, un triangolare ad Eboli il prossimo mercoledi, il giorno successivo con il Montesarchio e sabato mattina al Pinto arriverà la Viribus Unitis. Feola avrà il tempo di “testare” gli oramai inevitabili innesti di nuovi giocatori della  juniores, ricordiamo infatti l’assenza a Casarano per squalifica di Gilfone, Guadagnuolo, Monaco e Simone, vera emergenza sulle fasce avanzate per il tecnico vesuviano.

Sul fronte societario da segnalare l’oscura ma intensa attività che si sta svolgendo per assicurare un degno futuro alla Casertana, i contatti, prima riservati, ma poi resi noti dal Direttore Generale Falocco sono in corso. Fa ben sperare l’interesse che sta maturando intorno alla società di Viale Medaglia d’Oro. Ufficializzata “l’attenzione” dell’imprenditore Nicola Di Matteo, casertano titolare di una grossa impresa di costruzione e immobiliare che opera principalmente sulla riviera romagnola ed in veneto. Altri segnali di interesse stanno arrivando ma non sono stati ufficializzati. E’ certo che il lavoro svolto finora da Sparaco e C. da buon affidamento per chi vorrà continuare la loro opera.