MFA’s Eleven,l’11 della Marcianise Futsal Academy al Torneo delle Regioni

Ocean’s Eleven è il famoso film di Steven Soderbergh con un cast stellare: Brad Pitt, George Clooney, Julia Roberts, Matt Damon, Andy Garcia e tanti altri.

Non vorremmo azzardare paragoni irriverenti ma il “cast” della Marcianise Futsal Academy al Torneo delle Regioni 2018 è altrettanto numeroso e di qualità.

9 sono gli atleti della MFA che i tecnici delle Rappresentative Campane Giovanissimi, Allievi e Juniores hanno deciso di convocare per il TdR 2018 in corso di svolgimento in Umbria.

Li elenchiamo. Per la selezione Giovanissimi hanno ricevuto la chiamata Kleanto Hyka che è anche il capitano della squadra, Vincenzo Letizia, Manuel Martedì e Emanuel Zarrillo.

Nella rappresentativa Allievi sono stati convocati Pasquale Nasta, capitano della formazione, Donato Russo, Luca Ettorre e Angelo Fretta. Tra le fila degli Juniores è invece presente Alberto Negro.

Ai 9 prescelti bisogna aggiungere mister Pasquale Campanile, selezionatore degli Allievi, e Dario Di Fuccia, preparatore fisico e dirigente accompagnatore dei Giovanissimi e degli Allievi.

A memoria non ricordiamo una società campana che abbia dato così tanti atleti alle Rappresentative regionali. Semmai ce ne fosse bisogno, rappresenta un’ulteriore certificazione della bontà del progetto MFA.

La società, inoltre, ci tiene a ringraziare il Comitato e i tecnici delle Rappresentative per l’opportunità di crescita personale e sportiva concessa ad altri 4 dei propri tesserati, vale a dire Alessio Raucci, Valerio Golino, Nicolas Zarrillo e Luigi Ferone. Questi ragazzi sono stati nel gruppo che ha lavorato praticamente da Gennaio ad Aprile. Purtroppo non sono rientrati nei 12 scelti dai tecnici per il TdR ma in questi mesi hanno avuto modo di confrontarsi e crescere molto. Siamo certi che quest’esperienza avrà arricchito il loro bagaglio umano e calcettistico e potranno riprovarci il prossimo anno.

Nonostante il cast galattico, Ocean’s Eleven non ha ricevuto alcuna statuetta agli Oscar. Speriamo che i nostri protagonisti possano scrivere un finale più bello.