“Tutti pazzi per il calcio minore” pieno di novità e sorprese: guarda la seconda puntata alla Sub Agenzia Unipol Sai di Casapulla

La seconda puntata di Tutti pazzi per il calcio minore

CASERTA – Grande successo per la seconda puntata di “Tutti pazzi per il calcio minore”, nuova trasmissione ideata dal portale web SportCasertano.it. Nella cornice professionale della Sub Agenzia Unipol Sai, ubicata in via Sandro Pertini 26b a Casapulla, il conduttore Domenico Vastante ha messo in evidenza tutti gli argomenti più caldi della settimana calcistica, nel “crazy stage” presenziato dal direttore sportivo della Sessana Luigi Cattolico, dall’allenatore del Gladiator Michele Motta e dai due allenatori delle Aquile Rosanero Lorenzo Paradiso e Gennaro Fiorillo. Tanti i temi trattati che riguardano le società casertane, dalla lotta per il salto di categoria ai play-off, dall’argomento play-out fino all’affannosa battaglia per non retrocedere. Uno spazio particolare è stato dedicato al Gladiator che ieri ha festeggiato i 94 anni di storia. E non sono mancate le sorprese che conoscerete guardando la puntata.

“Tutti pazzi per il calcio minore” è un format moderno e genuino, che nasce con l’idea di dare lustro alle compagini della provincia di Caserta. E’ una trasmissione itinerante, infatti ogni puntata verrà registrata in un’attività commerciale diversa. Chiunque sia interessato ad ospitare una puntata ed entrare con noi in questa nuova grande avventura, può mettersi in contatto con la redazione, al numero 334-2641034 o mandando un messaggio alle pagine facebook SportCasertano.it e Tutti pazzi per il calcio minore. Lo sport della nostra terra è quello che più ci sta a cuore, dalla passione nascono le idee e le iniziative per informare i lettori su tutto quello che avviene nel panorama calcistico della provincia.

Ringraziamo lo staff della Sub Agenzia Unipol Sai di Casapulla per aver ospitato la seconda puntata. Ora godetevi “Tutti pazzi per il calcio minore”, visibile sul sito, sulla pagina e sul canale youtube di SportCasertano.it. Buona visione!

CLICCA QUI PER VEDERE LA SECONDA PUNTATA