In attesa di sviluppi estivi, questa dovrebbe essere la composizione della Serie A (foto sportcasertano.it)

In attesa di sviluppi estivi, questa dovrebbe essere la composizione della Serie A (foto sportcasertano.it)

Cavalieri Prato e Blu Team Catania vengono promosse in A1 femminile di pallanuoto. Un risultato storico per entrambe le compagini che si sono imposte 2-0 nelle rispettive serie di finale contro SIS Roma e Rari Nantes Florentia. Dunque, le etnee di Poppy Ajosa, trascinate da 6 reti di Roberta Grillo superano ai supplementari 12-11 (gol all’ultimo secondo di Giulia Iuppa) la Florentia in trasferta (in gara1 Blanca Gil ha segnato 8 reti) e il prossimo anno potranno disputare il derby con l’Orizzonte, mentre le toscane arrivano in A1 dopo una serie di tentativi trascinate da Galardi (6 reti anche per lei), Tabani e Corrizzato e da coach Jacopo Bologna. Dunque cambierà di poco la geografia della massima serie, ma a giochi fatti anche nei play-off di Serie B è d’uopo fare una panoramica generale (in attesa di esclusioni, iscrizioni e ripescaggi eventuali) su quale sarà la composizione della A1 e dei due gironi di A2 femminile.

Serie A1: Rapallo campione d’Italia, retrocesse in A2: Ortigia Siracusa e Roma PN

A1 2013-2014:

Rapallo Nuoto, Orizzonte Catania, Mediterranea Imperia, NGM Firenze,  Plebiscito Padova, Messina, Rari Nantes Bologna, Bogliasco, Blu Team Catania, Cavalieri Prato.

Serie A2 – girone Nord: promosso in A1 Cavalieri Prato; retrocesse in B US Locatelli Genova e Lerici; promosse in A2 Vela Ancona, Pescara NePN e Fondazione Bentegodi Verona

A2 Nord 2013-2014:

Rari Nantes Florentia, Osio, Promogest Cagliari, Como Nuoto, Rari Nantes Sori, NC Milano, Mestrina Nuoto, Vela Ancona, Fondazione Bentegodi, Pescara N e PN.

Serie A2 – girone Sud: promosso in A1 Blu Team Catania; retrocesse in B CN Posillipo e Cosernuoto Civitavecchia; promosso in A2 Castelli Romani

A2 Sud 2013-2014:

Roma PN, Ortigia Siracusa, SIS Roma, Volturno S.C., Racing Roma, Cosenza PN, S.C. Flegreo, Acquachiara Ati 2000, Velletri Barracuda, Castelli Romani.

 

Soprattutto in A2 la ‘geografia’ delle squadre si sposta verso il centro con il Pescara che torna in A2 così come il Castelli Romani (le laziali dopo un anno), la Vela Ancona che riesce nell’impresa di centrare la cadetteria. Blu Team, Prato, Vela Ancona sono realtà importantissime a livello giovanile e con un blocco pressoché immutato da qualche anno a questa parte hanno saputo centrare traguardi importanti. Sperando che questo modo di gestire le società possa attrarre investimenti da chi fa impresa sui territori dove si formano atleti del luogo e che possa soprattutto dare i suoi frutti in ottica di un panorama nazionale e quindi più ampio per la pallanuoto femminile italiana.















Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2016 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.