Casertana il mercato entra nel vivo: testa a testa con la Reggina per un esperto mediano. Oggi giorno decisivo anche per la conferma di un top player

Fabrizio Paghera

Entro questa sera Fabrizio Paghera dovrà dare una risposta alla Casertana. Il centrocampista, attualmente svincolato, è il primo sulla lista dei rinforzi e ha un accordo di massima con la dirigenza rossoblù. Nelle ultime ore si è inserita la Reggina che ha offerto una cifra superiore, ma prospettive diverse. Dalla Calabria fanno sapere che la trattativa è in dirittura d’arrivo, ma al momento nessuna firma sul contratto. I campani, dal canto loro, hanno ottime probabilità di giocare un girone di ritorno da protagonisti puntando così a salire almeno sul podio. Playoff, maggiore visibilità e ritroverebbe in squadra Castaldo e D’Angelo con cui condivise l’esperienza ad Avellino. Un mediano che è stato impiegato anche come centrale di centrocampo. Può giocare sia nel 4-3-3 che 4-4-2 e sarebbe il sostituto di Vacca destinato a lasciare la Casertana in queste ore, probabilmente entro la fine della settimana. Se entro questa sera l’ex Brescia non darà una risposta, il consulente Martone virerà altrove. Nei giorni scorsi era stato sondato anche l’ormai ex Matera Davide Corsi svincolatosi dai lucani e in cerca di sistemazione. La prima scelta però resta Paghera. Oggi intanto è una giornata cruciale anche per Antonio Floro Flores. D’Agostino e Martone incontreranno l’agente dell’attaccante per capire cosa fare. Rescissione o decisivo cambio di passo dell’ex Chievo Verona? Dipenderà molto dalla volontà del calciatore.