Il mercato della Mithraeum 2018 parte col botto: firma un ex Futsal Gladiator e Real San Tammaro

Davide Cecere

È il capitano! È il primo ad aver abbracciato il Mithraeum 2018 quando il progetto era ancora in fase embrionale. Il primo acquisto è Davide Cecere, attaccante classe 1987 di Santa Maria Capua Vetere. Indosserà la fascia di capitano, la responsabilità di rappresentare il Mithraeum 2018 sempre, dentro e fuori al campo.
Davide Cecere è cresciuto nelle scuole calcio del Gladiator e della Real Azzurri, poi “da grande” ha iniziato con Real Tifatina in Terza Categoria. Dal calcio è stato ammaliato dalle sirene del calcio a 5, con cui ha giocato tra Serie C1 e C2 con Real S. Erasmo e Futsal Gladiator. Ha vinto un campionato di Serie C2, una Coppa Italia regionale di C1 ed è arrivato in semifinale di Coppa Italia Nazionale. L’anno scorso è tornato al calcio a 11 con il Real San Tammaro. 24 reti per lui in una stagione che non è valsa la promozione in Prima Categoria solo a causa della sconfitta nella finalissima play-off.
Scelta Mithraeum 2018, queste le parole che ci fanno capire perché è il capitano: “Ho sposato il progetto Mithraeum 2018 per due motivi. È una società formata nella mia città, Santa Maria Capua Vetere, ed è composta da tanti che considero miei amici fraterni, come Luca Calabritto, Francesco Di Nardo e Francesco Cairo. Non ho avuto problemi a scendere di categoria, sono fiero ed orgoglioso di rappresentare il Mithraeum 2018”.