Cedri, ecco Fabio Gazzillo

Il San Nicola Basket Cedri annuncia, come innesto per la prima squadra di coach Adolfo Parrillo, l’arrivo di Fabio Gazzillo, di ritorno nel casertano dopo tre anni di esperienza in giro per l’Italia. Gazzillo, nato il 15 settembre 1999, è un prodotto cestistico di Terra di Lavoro: ala forte di gran fisico, combatte sotto canestro su ambo i lati del campo e si fa rispettare con il suo tiro dalla media e dalla lunga distanza. Un prodotto di Terra di lavoro, dicevamo: prodotto del vivaio della Juvecaserta, ebbe l’onore di partecipare, assieme al suo ritrovato compagno Nicola Tronco, ai campionati nazionali di Bormio, e venne inserito nel miglior quintetto della competizione. Nello stesso anno fece parte della selezione regionale campana. Nel 2015 il passaggio alla Stella Azzurra, da sempre fucina di grandi talenti del nostro basket, in cui disputò due anni fra le giovanili e la serie B, arrivando numerose volte alle finali nazionali e conquistandosi dei buoni minuti nella terza serie nazionale. Durante l’ultima stagione ha fatto parte della Pallacanestro Crema, sempre in B, con cui ha disputato i playoff promozione uscendo contro Omegna, e con il doppio tesseramento ha disputato delle partite con l’Offanengo. “Quando a luglio ho avuto la conferma di far parte del progetto della società – le prime parole di Gazzillo da tesserato Cedri – sono stato molto felice ed emozionato, vista l’opportunità di tornare a casa dopo tre anni lontano. Quest’anno deve essere un anno importante per me. Ho l’opportunità di crescere tecnicamente e caratterialmente sotto la guida di Adolfo Parrillo e Francesco Miraglia, due persone, ancor prima che allenatori, che stimo enormemente. Il gruppo è poi composto da alcuni ‘professori della pallacanestro’, come Tomasiello, Desiato, Rusciano e De Martino. Sono molto fiducioso per la nostra annata: mi impegnerò a dare il massimo contributo per la squadra, per raggiungere un obiettivo lo scorso anno sfiorato per un pelo”.