Il mercato della Casertana pronto alla svolta: tre rinforzi per rilanciare le ambizioni rossoblù. I dettagli delle operazioni

Fischnaller resta un obiettivo della Casertana (Foto Giuseppe Scialla)

Castaldo, D’Angelo e Fischnaller. La Casertana è alla finestra ma sempre attiva. Il lavoro del consulente Martone non si è mai fermato, neppure quando passavano i giorni e sembra che nessuno si muovesse dalla poltrona. Il dirigente ha un filo diretto continuo con chi si è promesso e ha dato la parola.

CASTALDO – Le voci di un ritorno a Castellammare o l’inserimento del Catania nella trattativa hanno un fondo di verità ma ad oggi non c’è niente di concreto. Di certo è che la Casertana ha la parola dell’attaccante che se l’Avellino verrà nuovamente bocciato martedì prossimo si legherà ai falchetti.

D’ANGELO – La botta per la mancata iscrizione dell’Avellino è stata pesante. E’ uscito dal Coni con il viso segnato dalle lacrime. D’Angelo è prima di tutto un uomo e poi un grande calciatore. E’ legato visceralmente all’Avellino ai suoi tifosi e alla città. Qualcuno ipotizza che possa chiudere la carriera in D con gli irpini per poi diventare un dirigente. Intanto lui e il suo agente si sono impegnati con la Casertana. Per lui vale il discorso di Castaldo. E anche la Casertana ha la consapevolezza di avere il nuovo regista in caso di conferma da parte del Tar della non iscrizione dell’Avellino.

FISCHNALLER – Manuel attualmente ha un contratto con l’Alessandria che scade nel 2019. E’ in scadenza dunque e non rinnoverà. Guadagna quasi 100.000 euro ma sembra in partenza. Il Catanzaro lo avrebbe preso? C’è stata un’offerta ma non c’è niente di concreto. La Casertana, dal canto suo, ha formulato una proposta allettante all’esterno che potrebbe guadagnare un po’ meno ma addirittura strappare un biennale con opzione per il terzo. Insomma per tutti e tre la Casertana non molla la presa e specialmente per i due dell’Avellino c’è l’accordo totale, bisogna solo firmare i contratti. Operazioni che per motivi tecnico-burocratici, verranno fatte a partire da martedì. Sta di fatto che la Casertana vuole essere ancora protagonista di questo mercato estivo.