Per la Scherma Giannone Caserta doppia medaglia ai Campionati Cadetti e Giovani

Sara Kowalczyk continua a cavalcare l’onda dei successi sportivi nonostante l’infiammazione al tendine del tricipite brachiale che l’affligge dalla gara di Coppa Italia.
In due giorni ha conquistato due medaglie di bronzo: sia ai Campionati Italiani Cadetti che ai Giovani.
In entrambe le competizioni ha perso per una sola stoccata la possibilità di disputare entrambe le finali per il titolo di Campione Italiano.
Ora l’aspettano altre due competizioni importanti come i Campionati Italiani Assoluti di Milano il prossimo 7 Giugno e i Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires di ottobre dove sarà l’unica spadista a rappresentare l’Italia.
Complimenti anche a Salvatore Signore altro Cadetto della Scherma Giannone che ha preso parte al Campionato Italiano e che, dopo un primo turno che lo vedeva numero 3 nel tabellone delle dirette, si è dovuto accontentare di un 17^posto, che se pur onorevole gli sta un po’ stretto.
Grande la soddisfazione della Maestra Ewa Borowa e dei dirigenti al seguito: Monica di Giacomantonio e Gigi Campofreda che in qualità di Consigliere Federale ha premiato la nostra Sara insieme a una icona del mondo schermistico mondiale quale Valentina Vezzali.  A seguire in diretta telefonica tutte le fasi della gara il Presidente della Società Giustino de Sire e il DT Mario Masi oltre a tutti i compagni di sala uniti a fare il tifo per Sara.