Per l’Aversa tre punti di speranza, Corvino: “La squadra ci crede e ci proveremo fino alla fine ma se perdi tutti gli scontri diretti è difficile evitare i playout”

Pasquale Corvino

L’Aversa Normanna interrompe il digiuno di vittorie battendo 2-0 il San Severo. Un successo che purtroppo non basta per uscire dalla zona playout. Il main sponsor e presidente onorario Pasquale Corvino fa coraggio alla squadra ricordando però le tante occasioni perse: “Una vittoria sicuramente importante ma purtroppo il risultato delle altre ci porta ad una situazione di playout con spareggio fuori casa. Purtroppo ripeto paghiamo a caro prezzo le disattenzioni e il comportamento di alcuni calciatori che con qualche loro prestazione nel passato ci hanno portato in questa situazione. Certo perdere con Frattese, Sarnese e Francavilla sia in casa che fuori racimolando zero punti su diciotto a disposizione contro dirette concorrenti hanno messo l’Aversa in una situazione veramente difficile. Del resto su diciotto punti farne zero e subire 13 gol realizzandone soltanto due in sei gare non può certo creare conseguenze di questo genere. Peccato veramente perché certe aspettative non sono state dimostrate da parte di qualcuno. Naturalmente quando incontri squadre ben allenate composte da giovani forse anche che giocano gratuitamente e che hanno voglia di dimostrare il proprio valore per affermarsi in questa categoria o in superiori, non si può che dire che meritano sicuramente di stare sopra di noi anche perché noi abbiamo qualche campione che si trova qui per caso e che nel futuro sicuramente cavalcherà grandi palcoscenici. Il calendario non è certo favorevole ma a sentire l’allenatore Marasco loro ci credono e io lo spero anche perché se dobbiamo giocare i playout almeno vediamo di disputare lo spareggio in casa. Per quanto riguarda me, considero questa situazione letteralmente chiusa fino a fine campionato poi vedremo. Per quel che riguarda Filosa non lo sento da molti giorni e vuol dire che lo chiamerò per fargli gli auguri a Ferragosto”.