Pallanuoto, il Flegreo supera il Volturno nel derby campano di A2 femminile

Daria Starace (Foto Giuseppe Scialla)

Il Flegreo batte il Volturno nel derby campano valevole per la settima giornata del girone Sud di Serie A2 femminile di pallanuoto. Le ragazze del tecnico greco Koinis si impongono sulle sammaritane per 11-5 nel proprio impianto di Monterusciello. Mattatrice del match l’ex gialloverde Erzsebet Valkai autrice di 5 reti, scatenata soprattutto in zona realizzativa nei primi 2 quarti, con 4 reti nel 7-1 al cambio di vasca. Per il Volturno non c’è stata reazione dopo il rientro dalla squalifica di Daria Starace, 3 reti per lei e prima marcatrice dell’incontro su rigore nel primo quarto. Le ragazze di coach Napolitano sono letteralmente andate nel pallone nel secondo quarto subendo un parziale di 5 reti a 0.

L’ex Valkai, autrice di 5 reti con Fabiana Anastasio, 2 gol. (foto: Sporting Club Flegreo FB)

Nel primo quarto sono andate a segno Starace su penalty per le ospiti e Valkai prima in superiorità e poi con un pallonetto che ha beffato Stellato per il 2-1 alla prima sirena. Nel secondo periodo dilaga il Flegreo con Fabiana Anastasio e le doppiette di Mook e Valkai. Sul 7-1 ed il risultato virtualmente chiuso la partita è stata più equilibrata, ma ancora tanti gli errori del Volturno per fare il salto di qualità rispetto alla passata stagione. A segno Valkai su beduina per le locali e Starace per le ‘spartane. Nell’ultimo quarto festival del gol (3-3 il parziale) per il Flegreo in rete l’altra ex Roberta Anastasio, sua sorella Fabiana e ancora Mook, mentre per le gialloverdi Starace, Pellegrino e Fatone per l’11-5 finale. Il Flegreo sale a 13 punti in perfetta zona tranquillità, mentre il Volturno è sempre penultimo assieme all’Agepi ’97 con 4 punti

S.C. Flegreo-Volturno S.C. 11-5 (2-1, 5-0, 1-1, 3-3)

Flegreo: Izzo, Valkai 5, Carmicino, Maione, Micillo, Altieri, Vitiello, Esposito, Anastasio F. 2, Mook 3, Dirupo, Anastasio R. 1, Aiello. All. Koinis

Volturno: Stellato, Palmiero, Vitale, Starace 3 (1rig.), Di Caprio, Pellegrino 1, Llajca, Abbate, Masciandaro, Di Grazia, Fatone 1, Mallardo. All. Napolitano

Arbitro: Pascucci