Prima Divisione, la Gs Aversa ora sogna in grande. Il presidente Moschetti: “La nostra come una grande famiglia, lotteremo per la promozione”

Guglielmo Moschetti

Primo posto in classifica per il GS Aversa che nel campionato di Prima Divisione femminile guarda tutti dall’alto ormai da diverse settimane. Il presidente Guglielmo Moschetti non nasconde le velleità del suo club: “Lotteremo per mantenere questa posizione, certo non ci tireremo indietro. Siamo ad un gran bel ballo e vogliamo continuare a ballare”. Il massimo dirigente valuta poi il livello tecnico del torneo e ammette: “E’ livellato più verso il basso e dico che il nostro roster l’anno scorso era più forte di quello di quest’anno. Solo che nella passata stagione eravamo al terzo posto ora siamo in vetta. Ma va bene così perché ogni stagione ha una storia a se. Quello che invece non è cambiato è lo spirito di squadra. Stare insieme, crescere, giocare e divertirsi come in una grande famiglia. Più o meno siamo sempre gli stessi da tre-quattro anni a questa parte e direi proprio che questa è la nostra forza”. Ora un paio di partite abbordabili prima di sfidare le pretendenti al salto di categoria: “Casapulla e Normanni Aversa sono alla nostra portata e non dobbiamo nasconderlo. Poi sfideremo la Phoenix San Marcellino, l’unica che per il momento è riuscita a batterci. Credo che loro saranno i nostri antagonisti e mi aspettavo qualcosa in più da Capua che come spesso accade inizia benissimo poi cede alla distanza. Comunque i giochi sono ancora aperti e ci sarà ancora da divertirsi”.