Il Volley Marcianise prenota un posto in semifinale e riabbraccia Farina: “Contento di ritrovare così forte”. Coach Iacono: “Guai a sottovalutare l’Alberti”

Alessio Farina

Quinta giornata dei playoff in serie C maschile. La capolista del girone A Volley Marcianise ospiterà alla ‘Novelli’ l’Alberti, ormai già matematicamente fuori da ogni tipo di discorso riguardante il prossimo turno. Coach Calabrese riabbraccia dopo tre mesi lo schiacciatore Alessio Farina tornato disponibile dopo aver risolto alcuni impegni personali. “Non vedo l’ora di poter scendere in campo – ha detto – anche se in Francia dove ho trascorso questi mesi mi sono tenuto in forma. Ritrovo un gruppo eccezionale, ancora più compatto e consapevole della propria forza”. Ci sarà il grande pubblico domani sera perché i tifosi dovranno trascinare la squadra ad un altro successo. “Sarà fondamentale il loro supporto perché non possiamo permetterci né di perdere un set né concedere troppi punti agli avversari dal momento che per il complesso regolamento anche un punto può farti perdere una posizione”.

Luigi Iacono

Dello stesso avviso il vice allenatore Luigi Iacono che ammette: “Loro sono ultimi? Paradossalmente è una gara ancora più complicata delle altre perché rischi di non avere un giusto approccio e ti fai del male da solo. Ecco perché abbiamo lavorato sodo in settimana sotto tutti i punti di vista sia fisici che mentali. L’Alberti non avrà più nulla da perdere e potrà giocare con una certa spensieratezza. Noi invece non dovremo tralasciare neppure un pallone, ogni dettaglio può fare la differenza. Vogliamo fare meglio dello scorso anno e abbiamo le carte in regola per riuscirci. Però massima concentrazione dall’inizio alla fine”.