Aversa e Orabona da oggi avversari: il ds ha detto sì a una neopromossa

Il ds Orabona

Ha depistato, anche lui, tutti rivelando di essere vicino ad un club “dell’altro girone” ma poi Michele Orabona, ormai ex direttore sportivo dell’Aversa Normanna, ha deciso di sposare il progetto del Portici e ad ore sarà il nuovo ds del club napoletano che poche settimane fa ha conquistato la promozione in Serie D dopo la vittoria del girone A di Eccellenza. Si era parlato di Nocerina e stretti collaboratori proprio di Orabona avevano riferito di un imminente accordo con i Molossi ma poi ecco che sotto traccia lavora il Portici e si ‘porta a casa’ un professionista che all’Aversa Normanna ha ottenuto sempre grandissimi risultati. Sotto la gestione Spezzaferri ha ottenuto grandi vittorie puntando tantissimo sui giovani. In questa stagione ha conquistato una salvezza fondamentale per la città di Aversa con un gruppo di ‘bambini’ come lo ha definito lo stesso presidente Giovanni Spezzaferri riuscendo a vincere la classifica ‘Giovani D Valore’ che ha portato anche qualche euro nelle casse della dirigenza granata. Uno dei motivi di maggiore orgoglio per Orabona è sicuramente la finale Berretti disputata a Salò e da quella squadra tanti ragazzi poi sono stati subito inseriti in prima squadra o comunque prestati, o ceduti, a club blasonati. E’ sicuramente una grande perdita per l’Aversa Normanna che ora dovrà guardarsi intorno in cerca del sostituto di Orabona.