Il Volturno

Domani il Volturno alle ore 15 nella vasca della Piscina del Parco Urbano di Santa Maria Capua Vetere ospiterà l’Ortigia Siracusa per il match valido per la sedicesima giornata del girone Sud di Serie A2 femminile di pallanuoto. Una gara importante, ultima della due gare e mezzo casalinghe consecutive (considerando il recupero con l’Acquachiara perso mercoledì 7-10). Le gialloverdi di Napolitano già nel turno contro l’Acquachiara sono apparse più motivate rispetto alla gara contro il Velletri, letteralmente buttata alle ortiche domenica scorsa. Ora la sfida contro le aretusee di Valentina Ayale, formazione che ha l’ultima possibilità di restare in scia proprio dell’Acquachiara (impegnata a Scampìa contro la Roma Vis Nova) per sognare ancora i playoff. Dal canto loro, però, le sammaritane hanno tremendo bisogno di punti per avvicinare proprio la Roma e tenere a debita distanza la Cosernuoto (che ospita la Vela Ancona, seconda in classifica) e la Guinnes Catania (che ospiterà il Flegreo). La partita di domani sarà l’ultima che il Volturno dovrà giocare in casa a porte chiuse e cioè senza pubblico. Ad arbitrare il match sarà Gomez. Per il Volturno una vera e propria finale o se vogliamo un esame di maturità in cui ci sono pochi margini di errore.

XVI turno A2 femminile pallanuoto

Guinnes Catania-Flegreo

Cosernuoto-Vela Ancona

Acquachiara-Roma Vis Nova

Volturno-Ortigia SR

F&D H20 Velletri-3T Sporting Club

 

CLASSIFICA: F&D H2O Velletri 40, Vela Ancona 36, Acquachiara 33, Ortigia SR 26, 3T Sporting Club Frascati 25, Flegreo 24, Roma Vis Nova 14, Volturno 9, Cosernuoto 7, Guinnes CT 7.















Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2016 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.