Peppe Andreozzi autore del primo gol

Peppe Andreozzi autore del primo gol

Applausi a scena aperta per lo Sporting Sala Marcianise che rifila cinque schiaffi al Real Molfetta cancellando il 6-2 dell’andata. Successo netto e mai messo in discussione dal quintetto di Cundari che sabato prossimo si lancerà all’assalto della capolista Isernia. Padroni di casa senza Campanile infortunato, dall’altra parte out mister Allegretta, Piscitelli e Giancola. Si parte col palo di Antonio Russo. Replica di Binetti con un tiro in corsa che però non spaventa Guerra più di tanto. La dea bendata chiude nuovamente gli occhi al quarto quando Bucciero fa fuoco dalla distanza e si vede respingere la conclusione dalla traversa. Il vantaggio marcianisano è nell’aria e arriva al quinto con l’imbucata di Gigliofiorito per Andreozzi. 1-0 e ‘Palanoia’ in festa. Antonio Russo si allunga e costringe Lucivero alla respinta. Stessa scena dall’altra parte, poi il raddoppio è un’invenzione di Russo Battista che se ne va con un ‘sombrero’ a Binetti, il numero dieci nel tentativo di anticipare l’avversario inganna il proprio portiere ed è 2-0. Capitan Gigliofiorito ha una doppia chance per calare il tris ma in entrambi i casi l’estremo difensore se la cava. Straordinaria poco dopo la parata di Guerra su De Palma che pescato da Morgenstein non riesce ad accorciare. La difesa pugliese va sotto assedio e rischia grosso con Bucciero, Gigliofiorito e Andreozzi. Ma il Sala Marcianise è di un’altra categoria e lo dimostra in un minuto archiviando la pratica. Triangolazione Attanasio-Gigliofiorito-Bucciero che vale il 3-0. Poker dello stesso numero otto che ringrazia il solito Gigliofiorito per l’assist. Il monologo gialloblù continua anche nella ripresa. Percussione di Andreozzi a lato, Russo prova a piazzarla ma Lucivero respinge d’istinto. Quindi Iannone angola troppo. E’ il momento di Lucivero che neutralizza prima Russo Battista e poi Ruoccolano. Binetti potrebbe segnare almeno il gol della bandiera, ma colpisce clamorosamente la traversa a porta spalancata. Morgestein perde la testa, secondo giallo e cartellino rosso. L’ultimo acuto è di Russo che raccoglie l’ennesimo suggerimento di Gigliofiorito ed è 5-0 finale. Sabato prossimo in Molise c’è il big match che vale una stagione, lo Sporting ora ci crede.















Categorie: Senza categoria
Editore: Armando SERPE
Direttore Responsabile: Marco FALCO
Condirettore: Raffaele VECCIA
Copyright © 2016 SportCasertano.it - Tutto lo sport della provincia di Caserta.