La Virtus Liburia a caccia della svolta: la sfida alla Forza e Coraggio croce-via per la salvezza diretta

Il ds della Virtus Liburia Nicola Cangiano

TRENTOLA DUCENTA – La Virtus Liburia non sta passando assolutamente un momento felice con due sconfitte nelle ultime due settimane arrivate dopo due vittorie nelle settimane precedenti contro la Maddalonese nel recupero della 17^ giornata e nella difficile trasferta allo “Ievoli” contro la Virtus Goti. La squadra di mister Cottuno, quasi rivoluzionata a dicembre con l’innesto di tanti giovani dalle ottime speranze, affronterà nel prossimo fine settimana una sfida tutt’altro che facile in casa con la Forza e Coraggio, terza forza del campionato a quota 46 punti a meno tre dal Montesarchio secondo. Una situazione di classifica non proprio idilliaca per i neroverdi che sono scivolati così terzultima posizione a meno tre punti dalla salvezza diretta, posizione occupata dalla Maddalonese, e con un sol punto di ritardo da Hermes Casagiove e Viribus Somma ferme a 25. La Liburia dovrà cercare di migliorare il proprio bottino interno poiché sono solamente undici i punti ottenuti in casa a fronte di ben tredici conquistate fuori dal “Comunale”. Di fronte sabato pomeriggio ci sarà un avversario che qualche passo falso fuori casa l’ha fatto, solamente diciannove su potenziali trentasei ottenuti lontani dal sannio, la Virtus Liburia ha la grande opportunità, a cinque giornate dalla fine, di scalare la classifica e presentarsi al meglio nel rush finale delle ultime quattro gare, tutte da giocare in contemporanea.