Volturno non fidarti del Messina, Masciandaro: “Vincere ad ogni costo. Coach Napolitano anima e cuore di questa squadra”

Serena Masciandaro

Ottavo turno di campionato e seconda partita consecutiva casalinga per il Volturno. Domenica mattina avversario delle gialloverdi sarà il fanalino di coda Messina che è reduce da ben sette ko di fila. Impegno sulla carta che appare non proibitivo ma dopo il bel successo sul Cosenza sarà fondamentale mantenere a concentrazione anche se affronti l’ultima della classe. “Bisognerà ripartire proprio dall’atteggiamento mentale di domenica scorsa – dice Serena Masciandaro che fa capire quanto sia importante battere le siciliane – e ottenere la seconda vittoria di fila. Dipenderà solo da noi perché sulla carta Messina è inferiore a noi ma dobbiamo dimostrarlo sul campo”. Il vero Volturno è quello che ha battuto Roma e Cosenza e non certo quello che ha stentato a Firenze o perso arrendevolmente contro Tolentino. “Bisogna realmente capire il proprio potenziale – continua Masciandaro – perché le giovani hanno tanto talento e lo hanno dimostrato. Devono ora prendersi le soddisfazioni che meritano. Mi sento però di dire che il nostro valore è aggiunto è coach Napolitano che di fatto domenica l’ha vinta lui tatticamente. Abbiamo cambiato modo di giocare, siamo cresciute e stiamo ulteriormente crescendo. Io sono da sempre nel Volturno e posso tranquillamente ammettere che Salvatore Napolitano è il cuore e l’anima di questo club. Adesso sta a noi trasformare in vasca tutto i suoi insegnamenti e direttive. Perciò domenica concentrazione estrema contro un Messina che rispetto a noi giocherà con molta più serenità non avendo nulla da perdere. Noi dobbiamo vincere ad ogni costo e fare un bel passo avanti in classifica. E per quanto visto ultimamente possiamo essere positivi”. L’incontro di domenica con fischio d’inizio alle ore 12 andrà in diretta streaming sul canale di sportcasertano.it.