FINE DEL CALVARIO – Arriva l’ok del Tribunale Federale, l’ex Casertana Alfageme è dell’Avellino

Luis Alfageme (Foto Giuseppe Scialla)

Luis Maria Alfageme è da oggi ufficialmente un calciatore dell’Avellino. Il Tribunale Federale ha dato ragione al club irpino che può così schierarlo già dalla prossima settimana. Per un problema burocratico legato al suo passaporto, l’attaccante argentino non ricevette l’ok dalla Lega di serie D e ha dovuto attendere tre settimane prima di potersi considerare a tutti gli effetti biancoverde. Ha comunque regolarmente continuato ad allenarsi e sabato contro la capolista Lanusei potrà essere schierato. Questa la sentenza del Tribunale Nazionale Federale:

Avv. Andrea Annunziata Presidente; Avv. Vincenzo Esposito Corona, Avv. Eugenio Maria Patroni Griffi, Avv. Stefano Persichelli, Avv. Francesca Rinaldi Componenti; con l’assistenza alla segreteria di Salvatore Floriddia, Antonella Sansoni e Nicola Terra.

6) RECLAMO 37 – CALCIO AVELLINO SSD ARL – (RICORSO EX ART. 30, COMMA 18, LETT. A CGS – AVVERSO IL DINIEGO DEL TESSERAMENTO DEL CALCIATORE ALFAGEME LUIS MARIA – MATR. FIGC 4382902 – n. 17.12.1984).

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti, accoglie il reclamo presentato dalla Società Calcio Avellino SSD arl e, per l’effetto, dichiara valido il tesseramento del calciatore Alfageme Luis Maria – matr. FIGC 4382902 – n. 17.12.1984 – in favore della stessa a far data dal 22.1.2019.