BENTORNATA VITTORIA! L’Hermes Casagiove supera il Ponte, al “Progreditur” gol a grappoli

MARCIANISE –  Domenica dal sapore dolce per l’Hermes Casagiove che allo stadio “Progreditur” di Marcianise batte il Ponte per 5-3, entrambe le squadre hanno dato vita ad una sfida avvincente piena di gol e spettacolo. Questo successo offre una boccata d’ossigeno ai giallorossi che non vincevano dalla dodicesima giornata.

IL PRIMO TEMPO. Pronti via e l’Hermes si porta subito in vantaggio. De Matteo realizza un gol splendido con una magistrale punizione che batte l’incolpevole Possemato. Passano appena otto minuti ed il match cambia volto a causa di un episodio. Macciocchi lanca Conte in profondità, l’attaccante cerca di superare Possemato con un pallonetto, il portiere tocca con la mano il pallone fuori dall’area e viene espulso, il Ponte resta così in dieci uomini. Da quel momento, la pressione dei casertani è continua, Quindici minuti dopo infatti arriva il raddoppio. Alla mezz’ora, il capitano dell’Hermes Casagiove, Varese, insacca di testa il gol del 2-0 su un perfetto cross dalla destra. Pochi minuti ed il Casagiove cala anche il tris. Al minuto 37’ azione manovrata dei casertani, Conte riceve palla e solo davanti al portiere segna indisturbato il 3-0. Prima dell’intervallo arriva la reazione del Ponte che segna con Simone, bravo a sfruttare un disimpegno errato della difesa casertana e a depositare in rete il gol del 3-1.

IL SECONDO TEMPO. La ripresa inizia così come si era conclusa la prima frazione di gioco. Al 50’ D’Alterio pesca in profondità Conte, l’attaccante italiano non si fa pregare e batte il portiere per la seconda volta realizzando il gol del 4-1. Dopo dieci minuti l’Hermes Casagiove trova anche la quinta rete ancora con Conte che si fa ben trovare in area per realizzare la sua tripletta personale. Dopo una serie di sostituzioni, i giallorossi abbassano la guardia ed il Ponte, nonostante l’inferiorità numerica, accorcia nuovamente le distanze. Al minuto 81’Simone riceve palla e da fuori area lascia partire un tiro che si infila alle spalle di Ambrosino. Nei minuti finali, il Ponte segna anche il terzo gol, su un cross dalla destra, Ambrosino sbaglia la lettura e non fa sua la sfera che rimbalza davanti a Zotti che è bravo di piede a segnare. Dopo tre minuti di recupero, la sfida finisce 5-3 a favore dell’Hermes Casagiove che con questa vittoria sale a quota 22 punti in classifica, a meno due dalle Aquile Rosanero, al momento fuori dalla zona play-out.

TABELLINO HERMES CASAGIOVE – PONTE 5-3

HERMES CASAGIOVE: Ambrosino, Perna, Picardi, D’Alterio, Varese, Abate, Macciocchi (65’ Caiazza), Sabatino (78’’ Rosanda), Conte (73’ Ragosta), De Matteo, De Gennaro (57’ Barbato). A disposizione: Criscuolo, De Rosa, Di Fiore. Allenatore: Gianluca Sena

PONTE: Possemato, Panaggio, Molinaro (60’ Zotti), Cinelli (65’ Ceesay), Del Priore (77’ Di Donato), Santamaria (55’ Russo), Assantse, Inglese, Fusco, Treamaterra (57’ La Porta), Simone. A disposizione: Jobe, Mortaruolo, Rafdi.

RETI: 7’ De Matteo (H), 30’ Varese (H), 37’ Conte (H), 40’ Simone (P), 50’ Conte (H), 60’ Conte (H), 81’ Simone (P), 89’ Zotti (P)

ARBITRO: Gennaro Mennella

NOTE. Ammoniti: D’Alterio, De Matteo (H), Molinaro, Del Priore, Simone (P). ESPULSO: Possemato (P)