AVERSA, E’ UNA CRISI SENZA FINE. Anche il Barano conquista i tre punti

Spezzaferri e Caso, presidente e ds dell’Aversa

Tonfo casalingo per l’Aversa Normanna che esce sconfitta per 0-3 dallo scontro salvezza con il Barano. Gli isolani, seppur decimati dalle squalifiche, riescono infatti ad espugnare il “Comunale” di Trentola Ducenta. Le marcature ospiti nel primo tempo portano la firma di Pistone, che all’8′ trasforma un calcio di rigore, e di Pitsola, che al 42′ a porta spalancata sigla il raddoppio portando i suoi all’intervallo sullo 0-2.  Nella ripresa a mettere il sigillo definitivo al match ci pensa bomber Cirelli che al 58′ supera il portiere con un pallonetto e insacca la terza marcatura firmata Barano. Una sconfitta bruciante per i granata dell’Aversa che dopo questo match vedono sempre più lo spettro retrocessione diretta, senza passare nemmeno per i play-out, visti gli undici punti di distacco dalla Flegrea. Un Barano molto cinico invece porta a casa tre punti fondamentali restando in scia per la salvezza.