Del Prete tranquillizza il Mondragone: “Conoscevamo la forza del Giugliano, fiduciosi per il futuro”

Il presidente Del Prete

MONDRAGONE – Sconfitta interna per il Mondragone contro il Giugliano alla ricerca delle posizioni di vertice, una gara  già in discesa dalla prima frazione con lo 0-2 dei tigrotti nei primi quarantacinque minuti che sarà anche il risultato finale. Tocca al presidente Fabio Del Prete analizzare la gara ai microfoni di Sport Event: “Sapevamo sicuramente che il Giugliano era una squadra nettamente superiore non solo sulla carta, ma anche sul campo poiché hanno dei calciatori che fanno sicuramente la differenza. Noi abbiamo subito il primo goal su una nostra autorete poi con una azione abbastanza rocambolesca abbiamo preso lo 0-2. E’ normale che nel secondo tempo ribaltare il risultato era molto difficile soprattutto contro una squadra come il Giugliano, faccio comunque i complimenti ai ragazzi che hanno combattuto e faccio un grosso in bocca al lupo al Giugliano anche per la Coppa Italia. Il nostro obiettivo rimane sempre quello della salvezza, è normale che il Giugliano parte per vincere il campionato mentre noi partiamo per la salvezza, nella scorsa settimana ci siamo allenati con tante assenze causa influenza, continuiamo ad essere fiduciosi per il nostro obiettivo.”