Missione salvezza per le Aquile Rosanero, Di Pippo: “E’ la strada giusta, possiamo giocarcela con tutti”

Antonio Di Pippo

Le Aquile Rosanero Caserta ripartono dal pareggio con il Casalnuovo. Un risultato che come ammette il tecnico Antonio Di Pippo è giusto anche se i suoi si sono fatti apprezzare specialmente nei primi quarantacinque minuti di gioco.

“Il Casalnuovo – ammette l’allenatore – ha meritato il pareggio per quanto fatto vedere nella ripresa. Noi nella prima parte di gara siamo stati un po’ più brillanti concedendo poco e tenendo bene il campo. Nel secondo tempo è emerso il loro valore e alla fine il pari è un risultato che ci sta. Bisogna prendere spunto da quanto di buono fatto vedere nel primo tempo, è la strada che ci deve portare a conquistare la salvezza”. Sabato a Benevento contro il Forza e Coraggio, un avversario bello tosto come ammette Di Pippo: “Giocano insieme da anni e hanno una rosa forte. Sono in piena zona playoff ma andremo in campo con la consapevolezza di potercela giocare con tutti. Vogliamo mantenerci il più a lungo possibile distante dai playout sperando di poter raggiungere quanto prima la salvezza diretta. Ci siamo ulteriormente compattati e crediamo nelle nostre potenzialità. Siamo pronti, venderemo cara la pelle contro chiunque”.