Un girone d’andata strepitoso per la Decò Caserta, Nevola: “Andati oltre le aspettative, la vetta è un punto di partenza e la Coppa Italia il premio per questo gruppo”

Antonello Nevola

La Decò Juvecaserta ha concluso il girone di andata in vetta solitaria alla classifica del campionato di serie B. Un primo traguardo che come ammette il gm Antonello Nevola va al di là delle aspettative. «Il bilancio di questo girone di andata della stagione regolare non può che considerarsi positivo – dichiara al Mattino – anzi possiamo affermare che siamo andati al di là delle nostre aspettative. Il nostro obiettivo era quello di chiudere la prima parte della regular season comunque ai vertici. Abbiamo fatto di più e questo ci rende contenti, ma non soddisfatti. Questo primato in graduatoria – prosegue Nevola – rappresenta ora un nuovo blocco di partenza per continuare con lo stesso entusiasmo e con la stessa attenzione e dedizione con cui la JuveDecò affronta le partite in calendario, turno dopo turno. Ci aspetta un mese particolarmente impegnativo dovendo affrontare, dopo il derby in programma domenica al PalaDecò, la trasferta in casa della Luiss Roma; poi torneremo fra le mura amiche per ospitare Palestrina che è in gran forma. Inoltre – ricorda il gm – dovremo disputare il turno infrasettimanale di mercoledì 30 sul campo dello Scauri».

Lo staff tecnico ha radiografato le fasi più significative dell’incontro di Palermo anche alla luce dell’inserimento del ‘lungo’ Andrea Valentini che ha fatto il suo ingresso nel roster juventino il primo gennaio. «E’ un cestista che potrà esserci di aiuto – sostiene Antonello Nevola – non ha avuto alcun problema ad inserirsi nel collettivo e ha già fornito buone indicazioni per offrire il suo contributo nel prosieguo di questo campionato. Certo c’è ancora da lavorare per poter ottimizzare la sua presenza sul parquet, ma ricordiamo che Valentini è con noi solo da una settimana».

Da oggi la JuveDecò è proiettata a preparare il derby con l’Arechi Salerno che ha inserito in formazione l’ala italo-brasiliana Bruno Duranti visto a Caserta nel precampionato di due anni fa e che aveva iniziato quest’anno sportivo indossando la casacca del Vigor Lamezia; poi il fallimento di quest’ultima l’ha indirizzato verso il club salernitano. La conclusione dal girone di andata ha decretato anche le formazioni che prenderanno parte alle Final Eight di Coppa Italia LNP in programma dal’1 al 3 marzo a Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio. Nei quarti di finale della prima giornata la JuveDecò avrà come avversaria la Rekico Faenza. «La conquista della Coppa Italia non rientra nei nostri obiettivi primari – sottolinea Nevola – certo non lasceremo nulla al caso. Ci tenevamo invece alla qualificazione, vista come un premio al lavoro della squadra in questa prima parte del campionato. La stagione, ripeto, è lunga e noi vogliamo arrivare lontani».