Il 2019 del Volley Marcianise inizia col botto: nella calza tre punti e un gran carattere

IL VOLLEY MARCIANISE FESTEGGIA LA VITTORIA A ISCHIA

Il 2019 inizia subito con un sorriso per il Volley Marcianise che fa festa a Ischia vincendo 3-1. Partenza da dimenticare per i biancazzurri che cedono 25-17 il primo set. Il tempo di riorganizzarsi, di guardarsi negli occhi e la musica cambia. Gli isolani si confermano un osso duro per tutti ma a spuntarla sono gli ospiti 24-26. L’incontro resta sempre molto equilibrato con le due formazioni che si aggrappano con le unghie ad ogni punto. Marcianise mette la testa avanti, viene raggiunto ma poi si impone 23-25. L’Ischia non si arrende, vuole strappare almeno il tiebreak ma per quanto possa essere bella l’isola, è tempo di tornare a casa evitando così di prendere l’ultimo traghetto utile. Flaminio e Faenza suona la carica, Saccone, Montò e tutti gli altri non sbagliano un colpo e finisce 20-25. Sorrisi e pacche sulle spalle per i primi tre punti del nuovo anno. “Sapevamo che sarebbe stata difficile – ammette coach Sergio Calabrese – ma i ragazzi hanno dimostrato di avere gli attributi. Ci siamo ripresi benissimo dopo un avvio davvero negativo andando ad espugnare un campo che non è mai semplice per nessuno. Devo fare i complimenti a tutti per come si sono impegnati, vincere partite sporche come queste è un segnale fondamentale per il resto della stagione. Un grazie particolare alla società che ha organizzato la trasferta nel migliore dei modi. Ognuno fa la propria parte in questa famiglia e dobbiamo essere tutti orgogliosi di questi strepitosi risultati che stiamo ottenendo. Adesso massima concentrazione per la prossima perché non bisogna cedere di un millimetro”.