Marcianise pronto per il derby di coppa contro il Vitulazio, Pingue: “In campo con la solita determinazione. Pronti a battagliare”

Domenico Pingue

Mercoledì pomeriggio al ‘Progreditur’ di Marcianise i padroni di casa ospiteranno il Vitulazio nell’andata della Coppa Italia di Promozione. Grandi motivazioni da entrambe le parti: gli ospiti che vorranno misurarsi con la capolista provando il grande colpo e cullare il sogno di centrare la semifinale. I biancazzurri che dopo essersi laureati campioni d’inverno, vogliono arrivare fino in fondo alla competizione. E poi si tratta sempre di un derby tra casertane e il campanilismo è molto sentito. “Li affronteremo come fatto con chiunque fin qui: concentrazione e determinazione fin dal calcio d’inizio”. E’ un Domenico Pingue particolarmente motivato e pronto alla battaglia: “Non vogliamo lasciare nulla al caso e ci siamo preparati per affrontare un Vitulazio che sono certo scenderà in campo col coltello tra i denti. Sono una buona squadra, li abbiamo affrontati in campionato e fu un successo molto sofferto. La Coppa Italia è un traguardo a cui sia il club sia tutti noi dello staff puntiamo e vogliamo fare quanta più strada possibile”. Unico assente Famiano alle prese con un problemino muscolare. Resta in forse per il match di sabato contro il Ponte. Per il resto tutti abili e arruolabili. “Chi andrà in campo non si risparmierà. Non l’ha fatto in campionato e non lo farà neppure in questa occasione. Ci giocheremo la qualificazione su due tempi. Dobbiamo vincere il primo di novanta minuti e poi tra quindici giorni centrare la semifinale in casa loro”.