Spettacolo Family, trentello al Sorrento e applausi per tutte. Coach Vinciguerra: “Possiamo ancora dare di più”

 

Gara giocata con estrema attenzione da parte delle giocatrici casertane. Giocare contro una squadra che fa della zona il suo punto di forza non è mai facile, ma le ragazze del Family non si lasciano intimorire e attaccano con pazienza e ritmo trovando sempre la via del canestro sia dal perimetro che con le giocatrici interne.
Vantaggio costruito minuto su minuto. Il primo quarto si chiude sul più 6, nel secondo quarto sale in cattedra il Capitano Zonda che con 14 punti dei 21 complessivi e mette il punto alla partita. Nei successivi due quarti le casertane non mollano la presa e raggiungono un considerevole +30. “Partita giocata con estrema attenzione, le ragazze sono state brave a dettare i ritmi e giocare con pazienza contro la zona, mettendo a frutto tutto quello che avevamo preparato in settimana. Cresciamo partita dopo partita e la dimostrazione è stata che nonostante l’assenza di due giocatrici importanti per noi come Pastore e Corona, non siamo andate mai in difficoltà pur giocando contro la prima classificata. Questo gruppo ha un gran potenziale e può crescere ancora tantissimo”.

Family – Sorrento 72-42

Family: Natale, Cillo 6, Grasso 7, Guida 8, Gentile 9, Pasquariello 5, Mozzi 3, Zonda 21, Sacco 9.

Sorrento Acampora 5, Scala 17, Fiorentino 1, Maresca 3, Facelgi, Cannavale, Errico 2, Caneri 2, Borgoncino 4, Gargiulo 5, Staiano 3

(18-12; 19-10; 18-13; 17:7)