Maria SS. della Libera e S.Tammaro, svelato il calendario per il 2019

Peppe Serulo

L’Asd Maria SS. della Libera e S.Tammaro, Società Ciclistica affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana, di cui è Presidente Giuseppe Serulo, Componente della Commissione Nazionale SAN della Federazione Ciclistica Italiana, grazie alla volontà espressa dal laborioso consiglio direttivo formato oltre che dal presidente Serulo, da  Giuseppe Vastante Vice Presidente Vicario, Carlo Valletta Vice Presidente, Vincenzo Campaniello Consigliere Segretario, Pasquale Ottalano Consigliere Cassiere, Gaetano Valletta, Salvatore Saputo Consiglieri e da Rossella Bovienzo Presidente Onorario, ha pianificato, la stagione organizzativa per il 2019. Una stagione sportiva 2019, che continua a confermare la storica organizzazione della Medaglia d’oro Maria SS. della Libera, gara ciclistica arrivata alla venticinquesima edizione, un anno speciale che verrà celebrato certamente con una manifestazione di caratura superiore e dove verranno anche ricordate figure che ci hanno lasciato prematuramente che hanno contribuito con affetto e amore alla crescita della stessa. La kermesse si terrà a San Tammaro  domenica  28 Aprile. La stessa è dedicata alla Splendida Mamma Celeste Maria SS. della Libera, Speciale Protettrice del Comune di San Tammaro.

Successivamente, nel mese di luglio e precisamente giovedì 11,a Macerata Campania, presso lo stadio comunale, su pista di atletica leggere si ripropone il “gran galà di ciclismo By Nigt”. Infatti,  verrà disputata la quarta edizione del Gran Premio Ciclistico Città di Macerata Campania, kermesse per la categoria Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Juniores organizzata in piena simbiosi con il Comune di Macerata Campania di cui è Sindaco Stefano Antonio Cioffi , l’assessore Giusy Stellato ed in veste di animatore organizzativo l’oramai storico, l’infaticabile e volenteroso, il consigliere comunale Raffaele Gazzillo.

Insomma, una stagione 2019, che conferma la tradizione storica del sodalizio di via Fontana Carolina. Si sta lavorando altresì, anche alla stesura di una nuova challenge che verrà annunciata a breve, dove comparteciperanno altri soggetti e che sicuramente metterà in risalto ancora una volta la capacità, l’entusiasmo e la passione dei dirigenti ciclistici societari di “Terra di Lavoro”