Sabato al Pinto in campo tante vecchie conoscenze della Casertana e un avversario che ha il mal di trasferta

Felice Evacuo (Foto Giuseppe Scialla)

Sabato a Caserta arriverà un Trapani che in rosa può contare su molte vecchie conoscenze della Casertana. Un solo ex come Juan Ramos ma poi tanti avversari che hanno incrociato i tacchetti nel corso degli ultimi anni. A cominciare dagli attaccanti Evacuo e Nzola con il primo che sembrava destinato a vestire in estate la maglia rossoblù e il secondo protagonista due anni fa con la Virtus Francavilla quando rifilò due gol alla Casertana nell’ottobre 2016. L’ex Lecce e Messina Costa Ferreira, portoghese molto bravo tecnicamente e capace di cambiare la gara a partita in corso. Detto di Ramos che con i falchi disputò tutta la stagione 2016-2017, in difesa c’è (anche se in dubbio per sabato) Stefano Scognamillo ex Aversa e Matera. In panchina invece siede Vincenzo Italiano alla sua prima esperienza tra i pro ma con un passato importante da calciatore. Genoa, Chievo, Verona e Perugia i club di militanza. Granata reduci da due ko di fila in trasferta (A Catania e a Cava dei Tirreni) e vantano la seconda miglior difesa del girone (la Viterbese ha giocato solo due gare) con cinque gol subiti e il terzo miglior attacco (17).