Teano, il ds De Angelis non si nasconde: “A Maddaloni per fare risultato. Moriello? Per problemi…

Il Teano (foto SportCasertano.it)

TEANO – Dopo la vittoria di misura sul Ponte per 1-0 grazie alla rete di Cipriani, avvenuta domenica nel settimo turno del girone A di Promozione, il Teano si prepara alla difficile trasferta in casa della Maddalonese, partita che si disputerà sabato allo stadio “Cappuccini” di Maddaloni alle ore 15:30. In attesa del match, ai nostri microfoni, il Direttore Sportivo del Teano, Vincenzo De Angelis, ha rilasciato alcune dichiarazioni.

I RISULTATI: De Angelis si sofferma sulla classifica e sulla vittoria importante contro il Ponte: “La vittoria di domenica è stata fondamentale, abbiamo disputato una buona gara e vinto 1-0 sebbene le occasioni create siano state tante e non le abbiamo sfruttate. In classifica forse meriteremmo due o tre punti in più, nelle partite casalinghe ci siamo sempre ben comportati ma abbiamo sempre pareggiato, tranne nella gara di domenica dove abbiamo finalmente trovato la vittoria”.

IL RITORNO IN PROMOZIONE: Il DS esprime il suo compiacimento per aver raggiunto la promozione: “E’ un grande traguardo, erano quattro anni che mancavamo in questa categoria, il risultato è ancora più gratificante visto che il 70% dei giocatori che hanno conquistato la promozione sono originari di Teano. Anche se siamo una neopromossa abbiamo allestito una rosa che ha l’obbiettivo di salvarsi e poi chissà anche puntare ai play off, speriamo di rimanere in questa categoria”.

GLI INFORTUNATI: De Angelis chiarisce la situazione infortunati: “domenica siamo riusciti a recuperare Daniele De vivo e Carlo de Falco. Non sono in condizione Moriello e Sicialiano. Il primo è attualmente tesserato, ma di fatto non si allena con la squadra, purtroppo per problemi personali di lavoro che sono incompatibili con gli allenamenti, analizzeremo la situazione e vedremo se sarà il caso di intervenire sul mercato”.

VERSO LA MADDALONESE: Infine il Ds si proietta verso la prossima sfida: “Contro la Maddalonese non sarà una gara semplice, personalmente sarà una sfida importante perché ci sono alcuni giocatori della Maddalonese ai quali sono legato. Ci teniamo a far bene, andremo a Maddaloni per vincere, non ci accontentiamo del pari”.